PESCA AL COLPO

Provinciale Coppie Salerno pesca al colpo – 1° Prova in Diga Alento


I Prova Campionato Provinciale a Coppie di Pesca al Colpo 2014 Sezione Provinciale FIPSAS Salerno

Domenica 06 aprile nelle acque della Diga Alento, struttura situata nelle vicinanze di Prignano Cilento (provincia di Salerno), si è tenuta la I prova del Campionato Provinciale a Coppie di Pesca al Colpo 2014. Il campo gara sul quale si è tenuta la manifestazione è un bacino che raccoglie le acque del fiume Alento dal quale la diga prende il suo nome. La sponda dell’invaso che si utilizza per le gare è una massicciata di pietre realizzata durante la costruzione della diga per fermare una eventuale frana. Il tipo particolare di fondo non aiuta certo il pescatore anzi crea non pochi problemi sia nelle operazioni preliminari che durante l’azione di pesca il tutto però è ripagato dalla grande quantità di pesci presenti e da un paesaggio a dir poco da favola. Le coppie iscritte in rappresentanza delle varie società Salernitane erano 23, risultato più che soddisfacente in una realtà come quella del Sud Italia. Per la cronaca, la gara ha visto una pescata non troppo abbondante ma varia relativamente alle catture sia di carpe che di cavedani nonchè di alborelle la cui pescata ha permesso a chi è padrone della tecnica di vincere tranquillamente il settore. Le tecniche usate dagli agonisti sono state le più svariate partendo dalla roubasienne per poi passare alle canne fisse nelle misure dalla tre metri per l’alborella fino ad arrivare alla otto metri per la cattura di carpe e cavedani. Stesso discorso per quanto riguarda le pasture, infatti c’è stato chi ha usato quelle di colore giallo dolci per carpa, chi ha preferito miscelare una pastura scura con una chiara cercando così di ricavarne un colore nocciola in modo tale di non avere un contrasto troppo forte con il fondo per finire a coloro che hanno puntato tutto sull’alborella impastando pasture specifiche per questo tipo di pesca. Anche le esche usate sono state varie (mais e bigattini dai vari colori, raparini e chi più ne ha più ne metta). Alla fine della gara i pesci portati alla pesa sono stati cavedani, carpe e alborelle ed anche se i pesi non sono stati all’altezza delle aspettative (per fare le pescate di svariati chili di carpe sulla Diga Alento è ancora presto) chi è riuscito a sfruttare al meglio il picchetto assegnatogli è riuscito ad imporsi sugli altri.




Per Fishingmania Peppe Bosco