PESCA A FEEDER

Provinciale Feeder di Lodi – Comanda Giovanni Pedone


GIOVANNI PEDONE DELLA CODOGNO 80 BALZER COMANDA IL PROVINCIALE FEEDER LODI

Nella giornata di domenica 17 aprile si è svolta la prima prova del campionato provinciale a feeder di Lodi che per la prima volta sbarca come specialità in questa parte di Lombardia. Vero e proprio boom di partecipanti per questo campionato promozionale tanto che la stessa Fipsas lodigiana non si aspettava una partecipazione così in massa da parte degli agonisti lodigiani. Il merito è da attribuirsi alla nascita di alcune realtà da feeder nelle società che prima praticavano solamente la pesca al colpo o la trota, tra cui la società Codogno 80 Balzer Mondopesca, la Bassa Lodigiana Senna Acqua Azzurra Milo e la società Tre Colli. Ben ventotto i partecipanti che hanno obbligato la sezione provinciale FIPSAS ad istituire un particolare format che vede lo svolgimento di due gare qualificatorie ed una gara finale. Le prime due gare hanno visto la divisione degli agonisti su due laghi, il Lago Olmo di Lodi ed il carpodromo del complesso dei Laghi di Tuna. Pescosità decisamente a due facce per i due impianti, con il primo dove è risultato determinante il sorteggio iniziale con picchetti decisamente pescosi ed altri molto poveri di pesce. Per quanto riguarda il lago piacentino, pescata decisamente migliore con punte da oltre venti chilogrammi costituiti principalmente da carpe e carassi. Molte delle difficoltà nella pescosità sono dipese principalmente dal regolamento applicato, con un miscuglio tra il regolamento delle fisheries e quello nazionale, con quest’ultimo che ha previsto il divieto (più che giusto) dei pasturatori method e l’obbligo dei cinquanta centimetri minimi di finale sotto il pasturatore. Intersecando i risultati dei due laghi è uscito che l’assoluto di giornata ed attuale capoclassifica risulta essere Giovanni Pedone della società Codogno 80 Balzer Mondopesca seguito da Sergio Marangon della SPS Genovese Colmic, Daniele Patuzzo della APS Tre Colli, Stefano Torresani della Codogno 80 Balzer Mondopesca, Marco Mazzolari della SPS Adda Club e da Mario Moretti sempre della Codogno 80 Balzer Mondopesca.

CLASSIFICA E SETTORI – feeder 2016 gara 1 (1)