provinciale individuale di monza 2018 PESCA AL COLPO

Provinciale Individuale Monza 2018 – 2° prova


PROVINCIALE INDIVIDUALE DI MONZA 2018 – AAA CERCASI SPINADESCO

Contemporaneamente al Provinciale Individuale di Milano, Spinadesco ha ospitato anche i brianzoli del Provinciale Individuale di Monza e Brianza. Ovviamente parliamo sempre di pesca al colpo. Cinquantadue gli iscritti posizionati tra il picchetto 12 ed il picchetto 62, in pratica in prima zona, denominata La Lapide.




Anche in questo caso gara davvero molto difficile, forse di più rispetto ai cugini milanesi. Il pescato è stato davvero basso, e la media è stata alzata solamente da quattro concorrenti che hanno superato il chilogrammo di peso. Anche in questo caso, pesate determinate dalla cattura di una breme o carassio di taglia. Per il resto la pescata si è sviluppata a corta distanza, in cerca di persici sole, acerine, bremette e carassietti.

Assoluto di giornata è stato Adriano Momentè della Pescatori Albiatesi Maver con 1600 grammi. Duecento grammi in meno, ma vittoria di settore per Luca Licciardello della Cannisti Cesanesi Milo. Pesi similari per altri due settori, vinti da Umberto Pozzi, sempre della Cannisti Cesanesi Milo e Stefano Morini della Pescatori Albiatesi Maver con 900 grammi. Infine l’ultimo settore è stato vinto con soli 375 grammi da Danilo Lupacchini della Cannisti Pescaluna Ballabeni Tubertini.

Proprio quest’ultimo sale in vetta alla classifica progressiva con tre penalità. Alle sue spalle Giorgio Biassoni della Cannisti Cesanesi Milo con quattro punti. Terzo Davide Redaelli della Pescatori Albiatesi Maver.