PESCA AL COLPO

Regionale Lombardo – La Garisti Lodigiani Tubertini doma il Mincio


GARISTI LODIGIANI TUBERTINI VITTORIOSI AL REGIONALE LOMBARDO

Si è appena conclusa la prima prova del Campionato Regionale Lombardo di pesca al colpo sulle sponde del Mincio a Peschiera del Garda. Una gara che è stata suddivisa in due giornate per cercare di sfruttare al massimo il campo gara ed evitare che ci fosse troppa pressione con gli oltre 250 agonisti presenti. La gara del sabato è stata molto condizionata dal maltempo al punto che dopo due ore è stata sospesa e conclusa a causa di un forte temporale con lampi e fulmini che hanno obbligato il giudice di gara a chiudere le ostilità. Una decisione giusta, ma che ha portato diverse polemiche in quanto dopo mezz’ora l’acquazzone è terminato e si sarebbe potuto ricominciare per arrivare alle tre ore previste. Mincio a due facce, che si è presentato diverso dalle ultime prove visto che la corrente è aumentata eliminando di fatto la pescata all’inglese. La gara ha visto alcuni settori vinti con i classici cavedani e scardole, mentre la sorpresa è stata dettata da un’alta presenza di piccole scardole da 80-100 grammi per delle pesate da oltre sei/sette chili ed assoluti da ben diciassette chili fatti con canne fisse da cinque metri e grammature pesanti anche da quattro grammi.




Vittoria di tappa per la Garisti Lodigiani Tubertini che ha vinto la gara in Veneto con nove penalità. Stesso punteggio per la Leonessa Colmic, ma i lodigiani hanno avuto la meglio per le tre vittorie di settore.

SETTORI – settori

PROGRESSIVA – progressiva-squadre