PESCA AL COLPO

Scotthorne firma con Drennan


Alan Scotthorne passa a Drennan

La scorsa settimana avevamo dato notizia della fine della collaborazione tra il cinque volte campione del mondo Alan Scotthorne e l’importante ditta Shimano. Una notizia che in poche ore aveva fatto il giro del mondo suscitando non poco clamore. Scotthorne è stato infatti per anni testimonial e consulente della ditta giapponese, con la quale aveva raggiunto traguardi storici. Dove sarebbe andato era facilmente immaginabile conoscendo gli sponsor del Team England. Daiwa? Sensas? Preston? Drennan? Non siamo a conoscenza del contratto firmato dal campione inglese, ma la Drennan è riuscita a portarlo nella sua famiglia. Un colpo non da poco per la ditta inglese. Le parole del boss Peter Drennan sono di assoluta felicità tanto che nelle dichiarazioni rilasciate ha detto di “essere felice di poter aver Scotthorne sia come consulente per i prodotti che uomo immagine”.

“E’ l’unico ad aver conquistato 5 volte il titolo individuale di campione del mondo; è il pescatore più titolato in ambito internazionale”. “La sua conoscenza enciclopedica nell’ambito della pesca, insieme ai nostri dipendenti sicuramente porterà alla produzione di nuove attrezzature di alto livello. Inoltre Alan si è sempre reso molto disponibile con gli altri pescatori, passando del tempo con loro e rispondendo alle loro domande e di conseguenza non si può dire che non sarà un ottimo ambasciatore della nostra ditta”.

Queste le parole del pentacampione: “Nel 1993 facevo parte della squadra inglese quando Drennan è diventato lo sponsor della nazionale. L’azienda produce una vasta gamma di prodotti, in modo da aver l’opportunità di essere coinvolti nell’evoluzione del prodotto, passo per passo, in modo da poter pescare con i prototipi e migliorarli se necessari. Tutto ciò è qualcosa che mi esalta”.

“La mia esperienza – continua Alan Scotthorne – è sulle tecniche inglesi e la possibilità di unirsi con una delle ditte produttrici di pesca più importanti d’Inghilterra era troppo grande per rifiutare la proposta. Diversamente da quanto accade con altri produttori, non sono obbligato ad utilizzare solamente prodotti Drennan. Sono libero di utilizzare tutto ciò che preferisco e che mi può aiutare a vincere le competizioni a cui parteciperò e mantenere il mio posto nella squadra inglese. Inoltre mi lascia libero di consigliare agli altri ciò che è adatto per catturare più pesci”.

Fonte total-fishing.com