PESCA AL COLPO

Serie A1 – Spinadesco dominata dalla Rivoltana


3° PROVA SERIE A1 A SPINADESCO

In un tutto sommato buon Spinadesco si è svolta la terza prova del Trofeo di Serie A1. Una terza tappa che ha visto il vero e proprio dominio della società padrona di casa della Rivoltana che ha portato al raduno solo cinque penalità. La cosa più eclatante non è il punteggio dei vincitori di giornata, già successo più volte in passato, quanto il fatto che la seconda squadra classificata è distanziata di ben 7 punti; la Sommesi Hydra giunge seconda a Spinadesco con 12 penalità. Come previsto la pesca è stata maggiormente in roubaisienne con la pescosità che è risultata altalenante, caratterizzata dalla cattura di tante placchette come avevamo annunciato nell’articolo di qualche giorno fa. Anche la pesca all’inglese sulla sponda opposta ha dato i suoi frutti, al punto che l’assoluto di giornata di Vincenzo Moscovali è stato effettuato con questa tecnica grazie alla cattura di una carpa sui sei chilogrammi di peso.




In classifica generale continua l’ottima marcia della Nuova Lloyd Colmic che, nonostante la gara in difesa ed i 17 punti portati a casa dal Navigabile, rimane saldamente in testa alla classifica generale quando mancano solo le prove di Masio/Castelnuovo e Peschiera al termine del campionato con 40 penalità. Inseguono l’Acqua Azzurra Team Milo con 42 penalità e la F.lli Campana Tubertini con 43 punti. Un campionato molto combattuto che sicuramente regalerà ancora molte sorprese essendo tutto ancora aperto, sia per la qualificazione al CIS 2015, sia per i discorsi di salvezza e retrocessione.

Nella Giornata di domani tutte le foto della gara

GIORNATA

PROGRESSIVA