Spagna campione del mondo di pesca a mosca PESCA A MOSCA

Spagna Campione del Mondo di pesca a mosca 2016


MONDIALE PESCA A MOSCA – VITTORIA SPAGNOLA ITALIA OTTAVA

Dopo un’avventura durata un paio di settimane, si è concluso nel week end il Campionato del Mondo di pesca con la mosca 2016. Teatro di questa avvincente manifestazione il Colorado nell’area di Vail, ovviamente negli Stati Uniti d’America. Un’avventura davvero unica e da ricordare per tutte le compagini presenti in gara. La vittoria è andata quest’anno alla Spagna, che si laurea campione del mondo nella 36esima edizione del mondiale dei moschisti per il secondo anno consecutivo. Alle loro spalle si sono piazzati i francesi, medaglia d’argento ed i padroni di casa degli statunitensi. L’Italia, guidata da Pierluigi Cocito, partita con ben altre aspettative, chiude solo all’ottavo posto. Un ottavo posto amaro visto che il mondiale non era iniziato male per i colori azzurri visti che dopo la prima manche l’Italia era sesta e gli spagnoli, poi campioni del mondo, solo undicesimi. Il sorteggio del box che avviene prima dell’inizio di ogni sessione, risulta spesso determinante soprattutto in torrente, quando si ha un settore di 2,5-3 km di lunghezza difficilmente si trovano le stesse condizioni d’acqua dalla prima all’ultima beat.
Il francese Julien Daguillanes con 86 catture è il nuovo campione del mondo individuale, secondo lo spagnolo Jordi Cortina e terzo lo statunitense Lance Egan. Per quanto riguarda gli azzurri il miglior piazzamento viene ottenuto da Valentino Santi Amantini che chiude in 21a posizione. Le classifiche complete con tutte le sessioni di gara sono visibili sul sito ufficiale del mondiale al seguente link : www.wffc2016.com/results-2

session6-teams-cum

session6-indivs-cum

Fonte – Fipsas