www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Spigole sarde per Roberto Testa

TANTE SPIGOLE IN SARDEGNA PER ROBERTO TESTA

Purtroppo dopo un paio di settimane di vacanza in Sardegna mi è toccato rientrare a casa. Sono state però delle vacanze davvero divertenti dal punto di vista della pesca visto che in tutte e otto le mie uscite notturne ho effettuato delle stupende pescate di spigole ed anche qualche orata con la tecnica della bolognese ed utilizzando bigattini. Oltre ai pesci che potete vedere nelle foto, considerate che ogni notte ho rilasciato tra le venti e le trenta spigole di piccola dimensione attorno ai duecento grammi di peso. Ho pescato con galleggianti tra 1 e 2 grammi a secondo dello spot e terminali dello 0,11 mm fino al tramonto, per poi passare ad uno 0.14 nel momento in cui è arrivato il buio, il quale mi ha permesso di azzardare con gli spessori. Naturalmente ho dovuto utilizzare dei finali molto lunghi considerata la limpidezza dell’acqua, arrivando ad usare dei terminali oltre il metro di lunghezza. Montatura quasi classica da cavedano, tutta realizzata con piombini la cui distanza tra uno e l’altro variava a seconda della profondità dell’acqua. Amo del n.16, due bigattini da innesco con la luce calzandone uno e lasciando l’altro a penzolone e tre bigattini da innesco con il buio, sempre con le stesse modalità di uno calzato e due a penzoloni. Un agosto sardo davvero indimenticabile con tantissime catture quindi non posso che dire: Ciao Sardegna all’anno prossimo!

Translate »