PESCA AL COLPO

La SPS Fario risale la classifica e vince il Promozionale di Piacenza


PROMOZIONALE PIACENZA ALLA SPS FARIO

Domenica 12 ottobre a Spinadesco si è concluso il Campionato Promozionale di pesca al colpo della provincia di Piacenza. Sedici le squadre partecipati che hanno calcato due volte le sponde del Canale Navigabile e una rispettivamente quelle del Cavo Lama e della Fiuma. Quattro prove nelle quali si sono alternati oltre ottanta garisti per aggiudicarsi il diritto di entrare nella lista dei partecipanti al Campionato Promozionale nazionale del 2015. A livello societario, il titolo 2014 è stato conquistato dalla squadra A della SPS Fario che, imponendosi con sei penalità nel corso dell’ultima prova ha superato sul filo di lana la formazione B della Barracuda Gabbiani Trabucco e la prima squadra della Piacenza 83 Iridea Tubertini, tutte distanziate di pochissimi punti. Per quel che riguarda il discorso individuale il più bravo di tutti quest’anno è stato Camillo Fava della Piacenza 83 Iridea che ha totalizzato tre primi e un secondo. Anche gli altri quattro aventi diritto all’italiano promozionale hanno totalizzato tre primi, ma purtroppo con il quarto punteggio più elevato come il quarto posto di Maurizio Costa della Fario, il quinto di Franco Dordoni della Garisti Piacentini Mondopesca e di Carlo Cairo dei Barracuda Gabbiani Trabucco oppure l’assenza di Mauro Orsi dell’Arquatese Trabucco che, nonostante le sole tre gare disputate, si è tolto la soddisfazione di realizzate il maggior pescato in assoluto con oltre sette chili. Per la cronaca l’ultima gara disputata nel Navigabile ha fato registrare una media del pescato alquanto contenuta, ma pur sempre accettabile per il periodo e per la mancanza di fouillies e ver de vase. Ancora una volta le breme fra venti e duecento grammi l’hanno fatta da padrona con l’inserimento di qualche bel carassio catturato prevalentemente sulla sponda opposta con la tecnica inglese.