PESCA AL COLPO

Storione by Todeschini – La linea si arricchisce


FILI E GALLEGGIANTI PER LA LINEA STORIONE DI TODESCHINI

La pesca allo storione è una disciplina, se così possiamo chiamarla, che vede molti proseliti sia tra i pescatori d’ambiente libero, sia tra i semplicissimi amatoriali senza licenza di pesca. Una tipologia di pesca che si svolge naturalmente solo nei laghi privati a pagamento, al punto che esistono degli impianti riempiti quasi esclusivamente da storioni di diverse dimensioni per soddisfare le “voglie” di tiro alla fune degli appassionati. Diverse famose aziende per prodotti da pesca hanno realizzato appositamente delle canne che si rivolgono a questo tipo di pesca, andando a volte ad adattare dei prodotti nati per altri scopi. Non da meno anche il negozio Todeschini di Rescaldina che nell’ambito della pesca allo storione ha creato alcune delle serie più quotate per questa tecnica, al punto da essere vendute non solo nell’area lombardo – piemontese, ma anche in tutta Italia. Una gamma davvero ampia di canne, ma non solo. Proprio sfruttando questa mania, con l’aiuto del proprio Pro Staff Storione, Emilio Todeschini ha messo in piedi una linea dedicata allo Storione che nel corso delle prossime settimane vedrà l’inserimento di un certo numero di prodotti oltre alle già esistenti canne.




La novità dell’ultima settimana è l’arrivo di un paio di interessantissimi prodotti, unici nel loro genere e marchiati “Il Filibustiere” il marchio di proprietà di Emilio Todeschini che raggruppa anche la linea da spinning: stiamo parlando dei fili da imbobinamento del mulinello e dei galleggianti, i cosiddetti “pippottoni”. Partendo dal filo, è stato realizzato un filo in due misure, da 0.55 mm e 0.65 millimetri, disponibile in tre bobinoni da 600 metri, 1000 metri e 2000 metri. Un filo molto dritto, completamente neutro e pochissima “memoria”, ideale per queste pesche dove il filo rimane continuamente sotto stress una volta attaccato il pesce. Il filo da Storione by Il Filibustiere ha una tenuta altissima sia al nodo che all’abrasione.

Passando ai galleggianti si tratta di prodotti studiati appositamente dai membri del Pro Staff Storione Il Filibustiere di Todeschini. Una delle cose fondamentali per questo tipo di pesca risiede nel fatto che i galleggianti devono essere molto visibili in quanto si utilizzano sia durante il giorno che, in determinati casi, anche durante la notte. I galleggianti studiati da Todeschini non sono molto visibili, sono super visibili. La particolarità più rilevante sta nel fatto che sono galleggianti modulabili, o meglio dire intercambiabili in quanto è possibile cambiare le varie sezioni colorate per decidere di mettere un colore rispetto ad un altro all’estremità.

Questi due prodotti fanno parte di una linea che nei prossimi mesi sicuramente ci riserverà interessanti novità anche in altri ambiti, ma che comunque già da adesso sta riscuotendo un enorme successo tra gli appassionati. Detto delle canne che si stanno diffondendo anche nel resto d’Italia, è questione di tempo affinchè anche questi due ultimissimi prodotti freschi di marzo inizino a spopolare nelle altre regioni e negli altri laghi da storione italiani. Infine, è doveroso darvi l’anteprima che prossimamente verrà organizzata una nuova gara di pesca allo storione dal negozio Todeschini di Rescaldina, dove verranno messi in palio sia i nuovi prodotti da storione, sia interessanti premi in buoni valore. Naturalmente la gara sarà a coppie, ma vi faremo sapere i dettagli prossimamente quando sarà disponibile anche la locandina.