NOTIZIE DAL MONDO

Svuotamento lago Valle di Susa – Trote traslocate in elicottero


TRASFERIMENTO TROTE CON ELICOTTERO DALLA VALLE DI SUSA

E’ un inedito “ponte aereo” quello messo in piedi nei giorni scorsi, a duemila metri di quota, dove si sta svuotando il lago del Moncenisio in Valle di Susa, nel Torinese, ai confini tra Italia e Francia: un’operazione necessaria per consentire la manutenzione totale della diga che alimenta centrali elettriche sui due versanti e che, come prescrive la legge francese, deve avvenire ogni 10 anni. Questa volta, per evitare la strage delle centinaia di trote giganti Cristivomer – conosciute anche come trote canadesi – che abitano nelle gelide acque del lago, i pescatori dell’associazione “La gaule mauriennaise”, con la collaborazione dell’azienda elettrica francese Edf che gestisce la diga, hanno fatto le cose in grande, accampandosi in quota e sfidando condizioni meteo che cambiavano in continuazione: prima hanno trasportato le trote in un bacino di decantazione al di sotto della diga, poi le hanno catturate e “traslocate” con un elicottero nell’invaso rimasto a monte della vecchia diga. Lì la colonia di pesci aspetterà la tarda primavera, quando finiti i lavori il livello del lago tornerà a crescere. L’esemplare più grande che è stato catturato è lungo ben 84 centimetri, ma anche gli altri suoi simili non sono da meno, tutti compresi tra i 5,2 e i 5,7 chilogrammi.




Fonte – La Repubblica Torino