www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Tante novità Colmic al Fishing Adventure 2016

COLMIC AL FISHING ADVENTURE

Come ogni anno la Colmic non è voluto mancare all’evento fieristico di pesca più importante del Centro Italia che si svolge alla Fiera di Roma e che quest’anno ha assunto la denominaziona di Fishing Adventure. Due giorni di esposizione per diverse aziende, che hanno fatto registrare un aumento degli espositori rispetto all’annata precedente. Colmic dopo il Pescare Show di Vicenza, che l’ha vista essere tra gli stand più seguiti dagli appassionati di tutte le tecniche ed in particolare dello spinning, si è presentata a Roma con un altro ampio spazio espositivo in cui ha messo in mostra i quattro settori che tratta con maggiore cura: pesca al colpo, feeder, spinning e tutto ciò che riguarda il mare. Per l’occasione, come in ogni evento, l’azienda fiorentina ha portato anche alcuni dei propri uomini di punta che nel corso della scorsa annata si sono contraddistinti nelle proprie discipline. Immancabile Jacopo Falsini, colonna portante della nazionale italiana seniores di pesca al colpo, campione del mondo la scorsa annata, Giancarlo Asquitti che ha conquistato il titolo italiano a squadre con l’Oltrarno Colmic nel feeder e Franco Mancini, da anni testimonial Herakles nello spinning in acque dolci.

Come avvenuto nell’edizione passata della fiera romana, Colmic ha presentato la nuova linea di canne da feeder oltre alle nuovissime roubaisienne, ma la vera e propria novità è stata rappresentata da un’intera gamma di pasture molto interessanti dedicate esclusivamente alla pesca a feeder e che abbiamo già presentato qualche settimana fa. Otto nuovi modelli di pasture, oltre ad una serie di mini boiles e pellet da innesco per la pesca sia in carpodromo, che in ambiente libero prevalentemente utilizzando proprio la tecnica del method e pellet feeder, ma che si possono adattare anche in situazioni di pesca con la bolognese e roubaisienne. A proposito di bolognesi, Colmic ha portato in fiera un modello nuovissimo di canne per il pescatore più inesperto, che vuole iniziare a pescare per la prima volta: le Remake, canne da tre a cinque metri di lunghezza composti da carbonio ultra resistente. Come successo anche a Vicenza, grande attenzione per i nuovi panieri da parte anche del pubblico romano, con diversi pescatori che hanno già messo nel mirino il nuovo One 2.0 evoluzione del precedente panchetto Colmic.

Come già accennato poche righe sopra, presente tutta la gamma di Herakles per gli amanti dello spinning in acque interne al Black Bass, Persico Reale e Luccio, senza dimenticare naturalmente la pesca in acqua salata. E proprio il mare rimane uno dei punti di forza di Colmic, in particolare sia per la pesca da riva con canne da beach ledgering e bolognesi robuste per competere con spigole ed orate, ma soprattutto con i prodotti per la pesca dalla barca, sia a light bolentino, sia a traina e jigging.

Ultimo, ma non ultimo, presentato la nuovissima linea di abbigliamento con felpe e soft shell per la stagione fredda e per le situazioni di vento e pioggia. Ma con tutte queste novità Colmic realizzeremo degli articoli specifici nel corso delle prossime settimane.

Da sottolineare infine la presenza del commissario tecnico della nazionale master, Massimo Ardenti, che a partire proprio da quest’anno sarà sponsorizzato da Colmic.

 

Translate »