2° prova Trofeo Masini in Elsa e Arezzo PESCA AL COLPO

Trofeo Masini – ASD Elsa ed Apo Colmic in 2° prova


2° PROVA TROFEO MASINI AD ASD ELSA E APO COLMIC

Domenica 5 giugno 2016 si sono svolte le seconde prove del Campionato Regionale Trofeo Masini di pesca al colpo suddiviso in due gironi: il primo in Elsa sul campo gara di Granaiolo, il secondo sull’ Arno nel campo gara di Arezzo a Laterina. Parliamo prima del Girone 1 che ha trovato non poche difficoltà su un campo gara reso instabile dai continui acquazzoni caduti nelle zone vicine nei giorni precedenti. Infatti i 160 agonisti suddivisi in 40 sul campo gara di Certaldo, a pochi km dal campo di Granaiolo dove ne sono stati messi 120, hanno trovato una situazione di acqua leggermente più veloce del solito ma discretamente torba, cosa che ha bloccato i cavedani, i quali sono la cattura più frequente in questo fiume. Per Certaldo la situazione è stata migliore, ma per Granaiolo i pesi registrati sono stati scarsi. Anche se alcuni settori sono stati vinti dai 2000 ai 3000 punti ,dalla seconda posizione in poi i pesi sono scesi anche sotto i 500 grammi, rendendo irregolari alcuni picchetti che in base alla posizione ed alla vegetazione hanno favorito o sfavorito alcuni concorrenti.




Comunque con merito la classifica di giornata vede vincenti i pescatori della ASD Elsa 15 con 9 penalità, secondi i ragazzi della U.C. Bellariva Dlf Pontassieve Colmic con 9,5 punti e terzi la A.S.D. Arno Team Trabucco con 10,5 penalità. In classifica generale la situazione vede in testa la Asd Bellariva Dfl Colmic con 18 punti e mezzo, secondi gli A.S.D. Oltrarno Colmic con 20 punti e terza la A.S.D. Apo Colmic con 24 punti.

Altra storia invece per il Girone 2 che ha trovato un Arno a Laterina che non ha risentito delle pioggie, ma anzi è stato anche ripulito dal pioppo in acqua che ha permesso qualsiasi tipo di pesca in tutto il campo gara. Infatti le squadre hanno dovuto interpretare al meglio le zone per capire se potevano puntare sulle alborelle, che in questo periodo potevano assicurare dai 1000 ai 2000 punti o andare sui pesci pescando a roubasienne oppure ancora con le canne da lancio all’inglese o bolognese sulla sponda opposta. La scelta è stata mista ed addirittura c’è chi ha fatto per metà gara le alborelle e poi, nel momento di stanca, è andato a cercare qualche pesce a lunga distanza con la speranza di prendere qualche bel carasso di taglia, qualche carpa o qualche siluro che è una specie sporadico in questo tratto di Arno alto, ma comunque presente.

La prova viene dominata dalla ASD Apo Colmic in quanto i fiorentini hanno piazzato due squadre nelle prime due posizioni, con la squadra C vincitrice totalizzando 13 penalità e la squadra B subito dietro di mezza penalità. Terza piazza per i ragazzi della Lomcer con 15 penalità. Grazie a questo risultato la Lomcer si conferma in testa al Girone 2 con 24 penalità e vede aumentare il proprio vantaggio sui diretti inseguitori della ASD TCA Firenze Maver Stonfo e della Lenza Lastrense Colmic, entrambe a 34 penalità complessive.

Dopo le prime due prove, che bene o male hanno visto dominare le squadre di casa o perlomeno quelle delle zone limitrofe dell’Arno Aretino e dell’ Elsa, per i fiorentini una breve pausa anticiperà l’Arno Pisano e lo Scolmatore Livornese, che in teoria vedranno sulla carta favorite le squadre pisane e le livornesi. Di sicuro il campionato sembra davvero molto combattuto e quindi aspettiamoci un gran finale. Noi lo continueremo a seguire per voi!

PROGRESSIVA GIRONE 1 – 2016_masini_class_girone_1_dopo_2_gare

2° PROVA GIRONE 1 – Masini girone 1 2016 dati 2 prova

PROGRESSIVA GIRONE 2 – Masini Girone 2 2016 Clas dopo 2 prove

2° PROVA GIRONE 2 – Masini Girone 2 2016 Dati 2 prova