PESCA AL COLPO

Trofeo Penteriani – Massimiliano Marini conquista l’edizione 2015


A MASSIMILIANO MARINI IL TROFEO PENTERANI 2015

Perchè si ama la pesca sportiva? Perchè a volte ci meraviglia con delle inaspettate sorprese. Quello che è avvenuto il 20 dicembre presso i 2 Laghi di Civita Castellana rimarrà nella storia di questa 1° edizione del Trofeo Penteriani di pesca al colpo conclusasi con un successo di pubblico e di partecipazione. Le prove di qualificazione avevano già determinato i 10 finalisti che sembravano essere i più attrezzati per concorrere alla vittoria finale e solo a seguito dell’assenza a sorpresa di due agonisti Massimiliano Marini ha avuto la possibilità di staccare il pass che ha dato l’accesso al sogno della finale. L’agonista della società Penteriani Fishing Nepi ha sfoderato una prestazione da fuoriclasse in occasione della finale, imponendo il suo ritmo quasi sin da subito i primi attimi di gara, sbaragliando agonisti ben più blasonati di lui e portando alla pesa ben oltre tredici chilogrammi che gli sono bastati per alzare il trofeo di questa prima edizione. Vista la stupenda vittoria non potevamo esimerci dall’effettuare una piccola intervista al vincitore della manifestazione Massimiliano Marini.




Complimenti Massimiliano per la vittoria del 1° Trofeo Penterani. Come hai impostato la pescata che ti ha permesso di vincere la gara?

E’ stata dura e non me l’aspettavo perchè non conosco molto bene questi campi gara e credevo di essere venuto solamente a fare presenza, in quanto anche durante la prova di giovedi avevo dei dubbi su come impostare la pescata. Ho deciso di dosare la pasturazione al limite e stare su grammature da 0,50 a 0,75 grammi perchè nel periodo invernale il pesce tende a stazionare in determinate zone. E’ stata veramente difficile, ma alla fine la concentrazione e la mia determinazione questa volta sono bastate. Vorrei ringraziare tutto il mio team che come al solito ha saputo rendermi orgoglioso di farne parte. Vorrei ringraziare la sig.ra Costantini, compagna di colui a cui è intitolato il trofeo e che non è più tra noi, per essere intervenuta alla manifestazione e per aver regalato momenti di profonda commozione a tutti, con quelle lacrime che hanno saputo scuotere un “burbero come me”. Ci vediamo il prossimo anno grazie a tutti.

Grandissima la soddisfazione del Presidente che ha ancora una volta ribadito quanto questa società abbia da dire: “Siamo solo all’inizio, le prime pagine di un romanzo che deve solo essere scritto e che noi vogliamo continuare a scrivere nei prossimi anni con la penna della passione che ci contraddistingue”

Per Fishingmania – C.O.L. edizione 2015