www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Trofeo di Serie A1 – Tritium Tubertini dominatrice del Cavo Lama

SERIE A1 – AL CAVO LAMA VINCE LA TRITIUM TUBERTINI

E’ stato un 5 giugno ricco di appuntamenti per la pesca al colpo del Nord Ovest italiano in quanto oltre all’inizio del Regionale Lombardo a Peschiera del Garda ed il Promozionale di Milano, anche le migliori squadre di Piemonte e Lombardia hanno dato il via alle ostilità in Cavo Lama per la prima prova del Trofeo di Serie A1 di pesca al colpo. Una Serie A1 che quest’anno risulta estremamente competitiva con moltissime squadre che aspirano a salire di categoria. Del Cavo Lama abbiamo già scritto nelle ultime settimane, sottolineando il ritorno in grande stile del canale modenese per una nuova “esplosione” di carassini di piccola taglia tra 30 e 100 grammi da pescare sia sul fondo che a galla con la roubaisienne. Per vincere in alcuni settori è stato necessario catturare anche oltre cento pesci. E’ stato davvero un inizio ottimo per la Serie A1 e se il buongiorno si vede dal mattino, si spera che possa essere una buona annata anche nelle altre prove. Quaranta le formazioni presenti, per un totale di 160 partecipanti ed un pescato da ben 600 chili, il che vuol dire oltre 3700 grammi di media per pescatore. Considerando la media dei pesci, si parla di oltre cinquanta pesci. E’ tornato proprio il Cavo Lama di dieci anni fa, con l’impostazione di gara che si è spostata ancora più vicina a riva trasformando la gara in una pescata di velocità.

Vittoria di giornata per la fortissima Tritium Tubertini, abituata a stare in vetta alla classifica negli ultimi anni, che ha piazzato un ottimo colpo con sole sei penalità, frutto di due vittorie e due secondi posti, totalizzando anche il peso maggiore di giornata con oltre 24 chilogrammi e mezzo. Seconda piazza per la Pilastroni Trabucco con undici penalità e mezzo e terza la Longobardi Milo con dodici punti. Per quanto riguarda quest’ultima società è doverosa una nota in quanto si tratta di una squadra di grandissima esperienza che lo scorso anno è scesa dal CIS per pochissime penalità. Milo, Maurizio Teodoro, Vincenzo Moscovali ed Edy Miozzo hanno preceduto a parità di penalità le due squadre della Cannisti Pescaluna Ballabeni Tubertini.

SETTORI E CLASSIFICA – 129236_1 prova

Translate »