PESCA AL COLPO

Trofeo di Serie A3 e A5


TROFEO DI SERIE A3 E A5

Oltre al Trofeo di Serie A1 che si è svolto a Spinadesco sul Navigabile, oggi domenica 14 luglio erano di scena altri due trofei di Serie A che qualificano Campionato Italiano Società di pesca al colpo del 2015: stiamo parlando del Trofeo di Serie A3 ed il Trofeo di Serie A5. Il primo si trovava sui campi gara dell’Arno pisano e si può dire che la pescosità non è stata affatto male nonostante i temporali degli ultimi giorni che hanno un po’ cambiato le condizioni dell’acqua. Vittoria di giornata per la Lenza Aglianese Colmic con 7 penalità davanti ad un trio di squadre a 9 penalità composto dai più padroni di casa di tutti ovvero la L.P. Valdera L. Pontederese Colmic, la Vasca Azzurra Pappiana Tubertini e la squadra D della Lenza Aglianese Colmic. Con il successo di giornata la Lenza Aglianese Colmic A rafforza di un paio di punti la propria leadership in questo campionato con 36 penalità complessive dopo tre gare, lasciando a 39 la Valdera Pontederese Colmic ed a 42 penalità la Vasca Azzurra Pappiana Tubertini.




GIORNATA

PROGRESSIVA

Se il Trofeo di Serie A3 era alla terza prova, diverso il discorso per la A5 che ancora non è arrivata al giro di boa in quanto solo oggi ha disputato la seconda prova sul doppio campo gara del Fiume Liri a Ceprano e Fiume Sacco a Falvaterra. Una gara che ha visto la pescosità altalenante tra le diverse zone, con la prima e la terza più pescose rispetto alle altre. Ci sono stati settori con pesi molto interessanti ed altri settori in cui a fatica si è arrivati al chilogrammo di peso. Vittoria di giornata per lo Svasso Milo che, dopo una brutta prima prova, si riscatta con soli nove penalità risalendo la classifica generale fino al terzo posto. Seconda posizione di giornata ed anche progressiva per La Libera Colmic con undici penalità giornaliere e 32 penalità complessive. Classifica progressiva che vede al comando il Team Blue Marlin Roma Ggianty Tubertini con 31 penalità.

GIORNATA

PROGRESSIVA