Trofeo Serie A3 - 3° prova in Arno pisano PESCA AL COLPO

Trofeo Serie A3 – Doppietta Bar Sport Fornacette Colmic


TROFEO SERIE A3 – TERZA PROVA IN ARNO PISANO

Giro di boa per il Trofeo Serie A3 di pesca al colpo che passa in Arno pisano prima della pausa di agosto. Terza giornata di gare che è stata divisa tra Castelfranco di Sotto, Fornacette e Calcinaia Vecchia e Nuova. Anche in Toscana i duecento agonisti presenti si sono trovati una caldissima domenica di luglio. Le temperature percepite hanno raggiunto facilmente i 40 gradi. Il fiume inoltre, nell’area pisana, non vede una goccia di pioggia da mesi e presenta un livello ai minimi storici.




Nonostante tutto ciò, niente ferma le cinquanta squadre del Trofeo Serie A3. Il fiume è basso, ma non si può dire lo stesso della pescosità. I tanti clarius dell’Arno hanno fame, al punto da regalare una media pescato di oltre dodici chili e mezzo. Una media che sommata per duecento fa qualcosa come due tonnellate e mezzo di pescato. Numeri davvero ottimi per un fiume e per dei campi gara che non vengono sfruttati ed apprezzati come si dovrebbe.

Come detto, sono sempre i soliti clarius a farla da padrone. Non mancano anche le carpe, che sono sempre sporadiche ma più presenti del passato. Infine immancabili i muggini, chiamati altresì cefali. Questi ultimi pescati corti con roubaisienne da 6 o 7 pezzi o addirittura con canne fisse di 5, 6 e 7 metri. Diversa la media delle taglie delle catture. A Castelfranco e Fornacette più bassa, ma naturalmente con molte più catture. A Calcinaia Nuova e Paese meno catture, ma pesci importanti dai 2 ai 5 chilogrammi di peso.

Gara in terra toscana e non a caso nelle prime sei posizioni di giornata si sono piazzate le società locali. In particolare grande prestazione dei padroni di casa del Bar Sport Fornacette Colmic che piazza due squadre al primo e secondo posto. La squadra A vince il trofeo con sei penalità e la squadra B è seconda con dieci punti. Una vera e propria dimostrazione di forza, oltre a mostrare di aver saputo interpretare alla perfezione la pescata con tutto il suo collettivo.

A seguire la Lenza Aglianese Colmic squadra B con i 4 giovani debuttanti che capitalizzano solo 11 penalità. Un punteggio sufficiente per guadagnare la vetta della classifica generale. Un risultato davvero incredibile se pensiamo che fino a tre anni fa questi quattro ragazzi militavano nei campionati provinciali di Pistoia. Ed ora? Ora eccoli in vetta alla classifica di un difficile Trofeo Serie A3. E sono sicuro che sarà solo l’inizio per loro.

Doppietta anche per la Vasca Azzurra Pappiana Tubertini che piazza le sue due squadre in quarta e quinta posizione con 11,5 e 12 punti. Nella classifica generale a questo punto, come dicevamo, la squadra B della Lenza Aglianese Colmic balza in vetta. A seguire gli emiliani de Il Vairone Tubertini e dalla Squadra A sempre della Lenza Aglianese Colmic.

Dopo questa gara è il momento delle meritate ferie. L’appuntamento è per i primi di settembre, con una doppia prova sullo Scolmatore dell’Arno a Vicarello. Buone ferie!

3° PROVA – serie-A3-terza-prova