www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Trofeo Serie A5 2017 – Trionfo PC Teramo Milo

TROFEO SERIE A5 – VITTORIA PC TERAMO MILO

Nei giorni 30/09 e 01/10 si sono svolte, nel bacino di Corbara, le ultime due prove del Trofeo Serie A5. Campionato valido per le qualificazioni al CIS Colpo 2018. Le 25 squadre di Lazio, Campania ed Abruzzo si sono affrontate nel lago umbro tra i campi di Schiavo e Casa Scaricata. Il lago artificiale situato nella provincia di Terni è stato teatro di moltissimi eventi, dalla pesca al colpo al feeder. Anche in queste due manifestazioni non ha deluso le aspettative dei pescatori e degli organizzatori.

Il Bacino di Corbara si conferma uno dei posti più divertenti del Centro Italia. Il sabato la pesca è stata più “magra” con l’assoluto di 20,240Kg del forte agonista del team abruzzese Pesca Club Teramo (Milo) Fabio Santori. La domenica la gara è stata più divertente, con pesi maggiori. A registrare il peso assoluto di giornata di oltre venticinque chili è stato Marco Boccasanta della Amo D’Oro Colmic.

L’impostazione delle gare è stata a senso unico: pesca all’inglese, tecnica obbligatoria da regolamento. La pescata è stata prevalentemente alla ricerca delle breme, pesce che vive numeroso nel bacino. La differenza in molti settori è stata fatta dalla taglia di questo ciprinide, con esemplari di grossa taglia usciti nell’ultima ora. A far la differenza è stato lo studio di pasture più adatte, dosaggi di caster, mais, verme e soprattutto distanza di pesca.

Sono state le squadre abruzzesi a fare la differenza ed interpretare al meglio le gare. Prima il PC Teramo Milo con tredici penalità complessive in due giorni e successivamente l’Arabona Fishing Club Tubertini con quattordici penalità complessive. Il Trofeo Serie A5 è terminato e la classifica finale dice che a conquistare il titolo ed il ritorno in massima serie è il Pesca Club Teramo Milo con 44 penalità.

Secondo posto per la già citata Arabona Fishing Club Tubertini. A seguire le due abruzzesi il Team Blue Marlin Roma Ggianty Colmic con 69 penalità. Dando un’occhiata alla classifica individuale, la vittoria di questa graduatoria è andata al fortissimo agonista del Pesca Club Teramo Milo Alberto Italiani. A seguire due componenti della Amo D’Oro Colmic con otto e nove penalità. Parlo di Egidio Aquilini e Marco Boccasanta.

Prima di concludere volevo fare i complimenti per lo spirito con cui i pescatori hanno condotto questo torneo. Un gruppo di Amici che si affrontano sui campi gara con lealtà e rispetto, ma lontano dalle sponde abbracci, risate e battute: LA PESCA! I complimenti maggiori vanno ai Campioni del Torneo, ma veri elogi vanno alle società Campane. Hanno affrontato il cambio di Trofeo e tutto ciò che ne comporta (campi gara nuovi, persone nuove, squadre nuove) con grandissima serietà! Dimostrando, a chi non li conosceva, la loro bravura durante le gare e simpatia lontano dalle canne.

Gli ultimi complimenti vanno a tutte le persone che girano intorno a questo torneo in maniera meno visibile ma essenziale: giudici, società organizzatrici e tutte coloro che hanno dedicato il loro tempo per creare eventi perfetti. Complimenti a Tutti, ci vediamo nel 2018!

PROGRESSIVA SQUADRE – Progressiva_squadre_A5

5° PROVA – 133496_5° prova

6° PROVA – 133793_6° prova

Translate »