PESCA AL COLPO

Trofeo Serie A6 – In testa la San Marzano Milo


LA SAN MARZANO MILO IN TESTA IN A6

Finalmente anche il Trofeo di Serie A6 girone A di pesca al colpo ha inizio. Ebbene si, dopo che il 04 maggio scorso venne annullata la prima prova in calendario che si sarebbe dovuta disputare alla diga Basentello in provincia di Bari per impraticabilità per colpa di un weekend di forti pioggie, le quali resero impossibile il piazzamento dei concorrenti lungo tutto il campo gara, oggi tutta la carovana era di scena sul bellissimo campo gara di San Giorgio La Molara, il famoso “Lago Mignatta”.




La giornata si presenta subito incerta, con un venticello che spesso da queste parti soffia in maniera a volte assurda oserei dire. Oggi però il vento ha deciso di lasciare spazio a delle minacciose nuvole che non promettevano nulla di buono tanto che, al pronti via, la pasturazione pesante è stata effettuata sotto una fastidiosa pioggia che ha reso un po’ difficoltosa la pasturazione con la coppetta. Fortuna vuole che dopo un pò la pioggia ha deciso di lasciare spazio a qualche schiarita con, a tratti, anche un pò di timido sole. Al via subito si è capito che la pescata sarebbe stata molto tecnica, tutti hanno subito iniziato a insidiare l’abitante principe per eccellenza di questo lago, il carassio, ma stranamente a quanto si era visto nei giorni antecedenti alla gara, dove il carassio mangiava su tutto quello che gli veniva proposto senza troppi problemi, in gara è successo l’esatto opposto a dimostrazione del fatto che quando si effettua una gara e c’è una determinata pressione, il pesce va a distribuirsi un pò per tutti e non risponde con tanta facilità.

Prima, seconda e terza zona hanno sofferto molto questa situazione, con i pesi effettuati che non si può dire siano stati eccellenti. Diverso il discorso per i venti concorrenti della quarta zona, con alcuni che hanno fatto la differenza portando in nassa amur di varie dimensioni. Un pesce che per qualcuno è stata una vera grazia scesa dal cielo. Alla fine si aggiudica la prova il fortissimo quartetto della squadra A dell’A.S.D San Marzano Milo con 7 penalità; secondi invece la squadra A dell’ A.S.D Lenza Club Brezza Colmic con 12 penalità e terzi i ragazzi della squadra A dell’A.S.D Smal’s Marigliano targata Tubertini. Arrivederci al prossimo appuntamento teatro le sponde dell’oasi Diga Alento.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA PROGRESSIVA

Per Fishingmania Pasquale Papilio