www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Trofeo Trabucco – Spinadesco non ingrana

SPINADESCO – TROFEO TRABUCCO POVERO DI PESCE

Si riaprono le danze sul Canale Navigabile di Spinadesco. O meglio, si prova a riaprirle, ma come spesso succede negli ultimi anni la risposta non è stata positiva. L’occasione è stato il Trofeo Trabucco di pesca al colpo organizzato da Il Barbo Trabucco. Una manifestazione che ormai si svolge da diverse stagioni nel canale cremonese. In passato era una delle gare di apertura nel mese di aprile, ma considerata la pescosità praticamente assente nel primo mese di primavera, la scelta dell’organizzazione è stata di spostarla a fine maggio. Una scelta dettata dalla speranza di avere più movimento di catture con l’arrivo del caldo.

Ma come sempre, c’è qualcosa che deve andare storto. Quest’anno è stato il caldo che proprio nell’ultima settimana è stato discontinuo, specialmente nelle ore notturne. Ancora una volta la partecipazione non è stata delle maggiori nella giornata del 20 maggio. Naturalmente è stata complice anche la concomitanza con il Memorial Van Den Eynde e Velio Tubertini che ha chiamato oltre seicento persone sul Cavo Lama.

La pescata è stata quella classica del Canale Navigabile, ovvero alla ricerca di qualche pesce. Roubaisienne e pesca all’inglese le tecniche più gettonate. La prima per pescare sia nel sottoriva alla ricerca di piccoli persici sole, bremette e carassietti, sia a lunga distanza. La seconda nella speranza di trovare qualche pesce sulla sponda opposta, come i grossi e vecchi carassi di Spinadesco.

Alla fine a spuntarla sono stati coloro che hanno trovato la “palla di carassi”. Tutti pesci da 150 – 200 grammi, probabilmente frutto di qualche recente immissione. Diciamo ciò in quanto da anni non si vedono carassi nati nel canale, a differenza delle breme che invece riescono a riprodursi. Assoluti di giornata e vincitori del trofeo sono stati i ragazzi della Longobardi Milo. Thomas Lonardi e Gianni Tirelli vincono con 4150 grammi.

Al secondo posto la coppia de Il Barbo Trabucco, Danilo Esposito e Carmine Esposito con 3690 grammi. Gli altri vincitori dei settori da cinque sono stati Giuseppe Gallotta e Pierluigi De Bernardi della Vizzolo 1982 Hydra con 2490 grammi e Vittorio Ciurleo e Gabriele Saggese de Il Barbo Trabucco con soli 680 grammi.

Un peccato che questa manifestazione veda una così bassa partecipazione dopo che i primi anni veniva riempito tutto il canale. La speranza è che si riesca a recuperare un campo gara come il Canale Navigabile a Spinadesco, iridato nel 2008 ed il più comodo campo gara italiano. Strada asfaltata, assenza di fango in caso di pioggia, comodità di posizionamento e regolarità del canale. Forse sarebbe meglio che la Fipsas lavori di più sulla riqualificazione di Spinadesco piuttosto che buttare via soldi altrove, come l’Idroscalo di Milano che al momento non sembra in grado di ospitare manifestazioni per problemi extra pesca.

Summary
Trofeo Trabucco - Spinadesco non ingrana
Article Name
Trofeo Trabucco - Spinadesco non ingrana
Description
Si riaprono le danze sul Canale Navigabile di Spinadesco. O meglio, si prova a riaprirle, ma come spesso succede negli ultimi anni la risposta non è stata positiva. L'occasione è stato il Trofeo Trabucco organizzato da Il Barbo Trabucco. Una manifestazione che ormai si svolge da diverse stagioni nel canale cremonese.
Author
Publisher Name
Fishingmania

Translate »