www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

UFFICIALE – Tommy Pickering firma con Maver UK

TOMMY PICKERING IN MAVER UK

Lo avevamo già preannunciato in una indiscrezione che si è tramutata in realtà. Tommy Pickering dal 2018 sarà con Maver UK. Una firma attesa dopo l’annuncio del passaggio in Maver UK della figlia Emma ed i precedenti arrivi di Sarah Phoenix e Lee Edwards.

Per Tom Pickering, 62 anni e manager della nazionale inglese di pesca a feeder è l’inizio di una nuova sfida. Dopo essere stato uomo di punta per Daiwa UK e Preston Innovations, la nuova sfida si chiama Maver. Si tratta della succursale inglese della casa bolognese, che piazza un colpo decisamente importante. Importante dal punto di vista dell’immagine ed anche sicuramente dello sviluppo dei prodotti.

Dopo essere stato in Italia per diverse volte assieme al Team LBF Italia per Preston, il Pickering più conosciuto dall’Europa che pesca tornerà in Italia anche nel 2018. E non lo farà solo per i campionati del mondo feeder in programma ad Ostellato, ma pare anche per pescare assieme alle società Maver in Italia.

Emma Pickering, Tommy Pickering, Lee Edwards. Tre nomi importanti nel panorama della pesca inglese e non. Sarah Phoenix ha sfruttato le sue conoscenze dopo l’esperienza in Preston Innovations per far crescere Maver UK. Una crescita importante ed il passaggio di diversi gradini sul piano nazionale ed internazionale.

Ecco le dichiarazioni a caldo di Pickering :

“Non potrei essere più felice. Sono assolutamente contento di unirmi ad un’importante azienda e famiglia con una storia alle spalle. Non vedo l’ora di iniziare. Nonostante abbia 62 anni sono entusiasta della scelta come quando sono stato scelto dalla nazionale inglese di pesca al colpo a diciassette anni. Voglio ringraziare la famiglia Pirazzini per tutto quello che han fatto per portarmi in Maver ed il benvenuto in questa famiglia. L’Italia occupa un posto speciale nel mio cuore e la possibilità di lavorare con Reglas e la famiglia Pirazzini è un sogno che diventa realtà.

Voglio anche ringraziare Sarah Phoenix per l’opportunità che mi ha dato. Darò sempre il massimo, come ho sempre fatto”.

 

Translate »