Concorso Disegno Bambini Fiume Topino NOTIZIE DAL MONDO

Un’ondata di bambini per il Fiume Topino


UN’ONDATA DI BAMBINI PER IL FIUME TOPINO

E’ partito il ciclo di visite all’Archivio di Stato di Foligno da parte dei bambini delle scuole elementari del III° Circolo. 13 classi per un totale di circa 260 alunni hanno iniziato in questi giorni gli incontri formativi storico-culturali sul Fiume Topino, in vista del concorso di disegno indetto dall’associazione sportiva Pescatori del Topino in occasione del suo decimo anno di attività. Saranno in programma fino a marzo.




La dirigente scolastica, Prof.ssa Ortensia Marconi, è stata entusiasta quando la società sportiva folignate di pesca le ha presentato il progetto. Le insegnanti, in questi giorni, sono impegnate ad accompagnare i loro alunni nella Sala Topino dell’Archivio per far prendere loro conoscenza e coscienza del binomio: Foligno e il suo fiume. Il fiume fornisce acqua per i vari usi, è fonte di energia motrice, e può costituire una via di comunicazione per gli scambi commerciali, tanto che le fonti cartografiche, a partire dal Cinquecento, rilevano i corsi d’acqua con estrema precisione. Come testimoniano i documenti esposti nella Sala Topino, il fiume non ha solo accompagnato la storia della città, ma l’ha determinata profondamente, condizionando, nel bene e nel male, la vita dei suoi abitanti.

A termine degli incontri, gli alunni verranno portati lungo le rive del Fiume Topino per toccare con mano la flora e la fauna presente nel nostro fiume cittadino. A mente di tutto ciò, verrà dato loro il compito e l’estro di raccontare, tramite il disegno, il tema del concorso: “Topino, un fiume una società”.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di spingere i bambini ad esprimere la loro idea di mondo, raccontando come lo vorrebbero: un mondo proiettato nel futuro, un futuro più a dimensione d’uomo dove riveste anche un ruolo fondamentale la sostenibilità ambientale, la conservazione delle risorse, il senso civico e il rispetto degli altri. Valori da perseguire, difendere e rispettare grazie anche alla pratica della pesca sportiva.

La società ha voluto fortemente coinvolgere, alla loro festa decennale, tutta la comunità folignate e umbra. Una comunità sportiva e non solo. Il concorso di disegno è uno dei sei eventi in programma durante tutto l’arco dell’anno, ed è stato inserito nel progetto sportivo per il sociale e la beneficenza denominato “Sport for All | Play for Life”.

“Il coinvolgimento dei bambini, in questo evento come in altri, è il focus principe dello statuto dell’associazione e del progetto stesso” queste le parole di Fabrizio Reali responsabile della comunicazione dei Pescatori del Topino, che prosegue “Un progetto variegato, diverso, divertente, coinvolgente ma soprattutto solidale. La nostra festa è aperta a tutti. Vi aspettiamo numerosi ai nostri eventi. Seguiteci sui nostri canali social digitando Pescatori del Topino oppure sul nostro sito web www.pescatorideltopino.it