www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Il Verde Liri e Bait-Tech

SUL LIRI CON BAIT-TECH

L’articolo che ci apprestiamo a scrivere vi racconta di una giornata passata sulle rive del Fiume Liri, vicino la zona dove io, Rocco, e il mio amico Stefano, abitiamo. Un tratto, del “Verde Liri”, caratterizzato da acque di colore azzurro-verde, come le descrisse il Sommo Poeta già nella Divina Commedia, con corrente sostenuta e buona portata tutto l’anno. Del posto, ormai, ne conosciamo tutti “i pizzi”, ma è la prima volta che decidiamo di affrontare il tratto suddetto con le pasture di casa Bait-Tech, che ormai sono la nostra scelta principale per ogni nostra battuta di pesca. L’appuntamento è alle sette, direttamente sul posto di pesca. Non facciamo in tempo a scaricare le auto che già posizioniamo i panieri sulle rive del fiume, che risultano comode ma un po’ altine dal pelo dell’acqua, niente di eccessivo tanto che un normale guadino è più che sufficiente per salpare in tutta sicurezza le nostre prede. Decidiamo di affrontare la pescata in assetto gara, come ormai siamo abituati a fare quando andiamo a pesca, ovvero con il nostro ormai collaudato “runningrig” corredato da terminale lungo non meno di 50 cm collegato ad una brillatura della madre lenza di circa 15 cm, al di sopra della quale è libero di scorrere il pasturatore per mezzo di un corto bracciolo di circa 10cm. La scelta delle pasture ricade, per me sulla “Special G Green”, versione di colore verde della più famosa sorella “Special G Gold”, entrambe a base di GPS90, un fishmeal ad elevatissima digeribilità, mentre per Stefano la scelta è caduta sull’ormai collaudata “Pro Natural”, pastura di colore chiaro e dal gusto dolce ricca di cocco, melassa e la canapa. Le pasture sono di facile preparazione e bagnandole in più riprese si può scegliere tra una meccanica di elevata consistenza o ad una particolarmente soffice. Per l’occasione, in presenza di buona corrente, abbiamo optato per una bagnatura decisa per ottenere una meccanica tenace, in grado di far arrivare sul fondo il contenuto del feeder, senza disperdere nulla durante la discesa che possa allontanare le nostre prede. Come esca, abbiamo deciso di affidare i nostri ami a bigattini rossi alternati a lombrichi, anch’essi rossi. Fatto il fondo con diversi lanci a scaricare sul fondo il prezioso contenuto del feeder, si sono cominciate a vedere le prime timide tocche. I pinnuti gradivano le nostre offerte dimostrandosi, però, alquanto sospettosi, fin quando, alleggerendo zavorre e finali, sono entrati in attività con tocche decise e una serie di belle partenze. Per tutto l’arco della battuta di pesca le nostre prede ci hanno tenuto in ottima compagnia, con solo rari momenti di appannaggio, ma la mattinata è stata davvero soddisfacente con esemplari di ottima taglia. Le nostre pasture si sono dimostrate ancora vincenti anche qui dove le abbiamo utilizzate per la prima volta.

Testo e foto di Rocco Calcagni e Stefano Fratangeli.

I prodotto Bait-Tech qua citati si possono trovare in tutti i negozi rivenditori di prodotti Milo tra cui :

Il negozio online di Fishingitalia – www.fishingitalia.com – CLICCA QUI

Predatori & Prede a Casale Monferrato e sul negozio online www.predatorieprede.it – CLICCA QUI

Frigerio Pesca a Cesano Maderno – CLICCA QUI

Acqua Azzurra a Villanterio e sul negozio online www.acquaazzurranews.it – CLICCA QUI

Esca & Pesca Sport a Muggiò – CLICCA QUI

Todeschini a Rescaldina – CLICCA QUI

Fish24 in Via Ugo Foscolo 13B a Corsico

Ranzato Pesca Sport – CLICCA QUI

Translate »