www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Riserva di Pesca Turistica Torrente Forzo

ITINERARIO PIEMONTE - RISERVA DI PESCA TURISTICA TORRENTE FORZO

ITINERARIO PIEMONTE – RISERVA DI PESCA TURISTICA TORRENTE FORZO

Dopo aver vissuto le esperienze di pesca in quota con gli amici della Val Chiavenna, andiamo alla scoperta di un nuovo itinerario. Protagonista questa volta è il Piemonte con la riserva di pesca situata sul Torrente Forzo. Un corso d’acqua che ha la sua sorgente in mezzo alle Alpi al confine tra Piemonte e Valle d’Aosta. Si tratta di un affluente del Torrente Orco, a sua volta affluente del Fiume Po.

Acqua cristallina, paesaggio da cartolina, la Riserva di Pesca Turistica sul Torrente Forzo ha una caratteristica davvero unica nel suo genere. La Riserva si trova all’interno del Parco del Gran Paradiso. Parliamo del più antico parco italiano, il cui simbolo è lo stambecco. Proprio dal Gran Paradiso scende il Torrente Forzo, le cui acque sono rinomate per la pesca sportiva in tutto il Nord Ovest italiano. La riserva si trova all’interno del comune di Ronco Canavese ed è situato nella parte sud occidentale del parco.

Il torrente presenta un alveo tipico dei torrenti alpini. Andamento tortuoso, ma sopratutto corrente sostenuta e sempre ricca di acqua. Non a caso è continuamente rifornito dai ghiacciai in quota. La larghezza varia dai tre metri, fino ai sei – sette metri. Per lo più con tratti di acqua bassa, in prossimità di cascate e piane tende ad allargarsi creando dei piccoli “laghetti” in cui l’acqua rallenta e la profondità aumenta. La Riserva di Pesca Turistica di Ronco Canavese si trova ad un’altitudine di mille metri. Man mano che si risale, il paesaggio diventa sempre più selvatico e la natura prende il sopravvento sugli insediamenti dell’uomo. Non a caso ci si trova nell’area più selvatica della più antica area protetta.

Un’area in cui non è raro effettuare incontri con animali selvatici, in particolare daini e stambecchi sulle montagne circostanti. Non essendoci strade, gli stessi volontari dell’Associazione della Riserva effettuano i ripopolamenti del torrente trasportando gli avannotti di trota fario con apposite ceste riempiti di acqua ed ossigeno, a piedi. Un lavoro molto simile a quello che viene effettuato dalle altre associazioni sui torrenti alpini di tutto il Nord Italia. La trota fario è la specie predominante, con esemplari anche di taglia importante attorno ai cinquanta centimetri. Le acque di questo torrente sono chiamate anche “Acque del Re” per il semplice motivo che furono donate dal Re Vittorio Emanuele alle persone del comune. Tutt’oggi risultano essere una risorsa per l’intera vallata.

UN RITORNO DELLA RISERVA

La Riserva di Pesca Turistica Torrente Forzo può considerarsi rinata nel corso del 2017. Un gruppo di amici ha voluto scommettere su questa attività in quanto convinta che la pesca concepita in questo modo possa essere di beneficio per tutti. Pescare in alta montagna, all’interno di un parco naturale non è un evento raro, è proprio un’occasione unica. Immersi nel verde, con la possibilità di riempire la propria borraccia direttamente dal torrente.

L’obiettivo di questa riserva è di diventare una Riserva 2.0. Da una parte a supporto dell’economia locale, dall’altra connessa alla civiltà con internet ed i social. Proprio per questo motivo la pagina Facebook attiva H24. Un modo per essere sempre a contatto con il pescatore ed il turista che vuole scoprire nuovi posti. La pagina in questione è denominata Riserva di Pesca Turistica – Torrente FORZO. Per accedervi, CLICCA QUI.

Una pagina in cui condividere le proprie pescate con foto e video, oltre a postare impressioni ed esperienze nella riserva.

COME PESCARE

Tre tecniche di pesca : spinning, pesca a mosca e pesca al tocco. Indispensabili gli waders per attraversare il torrente in determinati punti.  La pesca è consentita tutti i giorni per i pescatori in possesso di licenza B e permesso giornaliero. Il costo del permesso è di 18 euro e garantisce anche la detenzione di quatto capi di trota. Sono reperibili in tutti i locali della Valle Soana e presso gli uffici comunali ed ufficio turistico.

Per maggiori informazioni visita il sito della Riserva : http://riservaturisticaforzo.business.site/ 

REGOLAMENTO IN ITALIANO – regolamento_fruizione[IT]
REGLEMENTATION EN FRANCAIS – regolamento_fruizione[FR]

Summary
Riserva di pesca
Service Type
Riserva di pesca
Provider Name
Fishingmania,Ronco Canavese,Piemonte-
Area
Ronco Canavese
Description
Dopo aver vissuto le esperienze di pesca in quota con gli amici della Val Chiavenna, andiamo alla scoperta di un nuovo itinerario. Protagonista questa volta è il Piemonte con la riserva di pesca situata sul Torrente Forzo. Un corso d'acqua che ha la sua sorgente in mezzo alle Alpi a confine tra Piemonte e Valle d'Aosta

Translate »