Coppa Fisheries Umbria 2018 PESCA A FEEDER

Coppa Fisheries Umbria a Michele Calandrini


COPPA FISHERIES UMBRIA 2018

Siamo in dirittura d’arrivo con le selettive della Coppa Fisheries di pesca a feeder. A parte un paio di eccezioni si sono concluse tutte le selettive zonali. Oltre seicento partecipanti che ora saranno scremati nelle varie prove di semifinale, che quest’anno sono circa nove. Domenica 5 marzo si è chiusa anche la Coppa Fisheries Umbria, con la terza prova svoltasi presso i Laghi di Fuscagna. Una gara che ha visto la partecipazione di solo nove concorrenti, così come tutta la selettiva. Numeri decisamente bassi per una regione che in passato vedeva molta più partecipazione.




Tre prove molto difficili e tecniche, come dicono i pesi finali. Giornata primaverile quella della gara conclusiva, con l’acqua del lago che comunque si è presentata decisamente fredda anche a causa della neve caduta nei giorni scorsi. Poche mangiate e di conseguenza poche catture, ma chi ha saputo sfruttare la pesca al carassio ha portato a casa il risultato. Ancora meglio ha fatto chi, come Michele Calandrini, ha impostato la gara a carpe.

Per il giovane agonista della All Blacks Feeder Team un secondo posto che è sufficiente per conquistare la classifica finale. Cinque penalità come Riccardo Tronconi, ma quindici chilogrammi complessivi di pescato. Terzo Paolo Brunetti del Club Dario con sei punti.