Regionale Lombardo Giovani pesca al colpo 2017 PESCA AL COLPO

Regionale Lombardo Giovani Pesca al colpo 2017


REGIONALE LOMBARDO GIOVANI DI PESCA AL COLPO 2017

Il primo maggio da ormai diversi anni è diventato la giornata dedicata ai giovani agonisti lombardi. Si è infatti svolto il Campionato Regionale Lombardo Giovani di pesca al colpo. Una manifestazione che ancora una volta è stata organizzata dalla società comasca Lanza ADPS. Ed anche quest’anno è tornato su un vecchio campo gara mantovano: il Gherardo. Il canale situato a Bagnolo San Vito è stato una piacevolissima sorpresa lo scorso anno. Dopo non essere stato utilizzato per diversi anni a livello di Fipsas, è tornato d’opinione pubblica.




Un canale che prende vita dal Mincio e che oltre trent’anni fa ospitava decine e decine di gare, anche nazionali. Venti i ragazzi presenti, divisi però in sole due categorie. Sette ragazzi per gli juniores. Tredici per i giovanissimi. Un dato, questo delle presenze, che diventa preoccupante ogni anno che passa. E diciamo anno, per non dire di stagione in stagione. Venti giovani agonisti in tutta Lombardia per un Campionato Regionale Lombardo Giovani è una vera e propria sconfitta per la pesca.

Giovani agonisti non ce ne sono e se ci sono, perdono la voglia di partecipare a certe manifestazioni. In molti casi il problema principale è legato alla distanza da casa, essendo il Gherardo quasi all’estremità orientale della Lombardia. Nonostante ciò, però, si parla di un canale davvero pescoso e ricco di pesce. Ed i pesi di giornata parlano chiaro. Ad eccezione dei ragazzi che hanno faticato a catturare qualche carassio, la media pescato è stata attorno ai due chilogrami e mezzo. Il tutto con punte da 4900 grammi negli esordienti e 3700 per gli juniores.

Campione regionale lombardo giovani di pesca al colpo juniores è Andrea Acquati della Cannisti Cesanesi Milo. Andrea ha conquistato il titolo superando il compagno di società Giorgio Biassoni. Maggiore la pescosità invece tra i giovanissimi. Vittoria per Federico D’Angella della F.lli Campana Tubertini. Secondo invece Edi Zoetti della Lenza Castellana SPS Dilettantistica con oltre 3700 grammi.