Campo Gara Veneto - Idrovia Veneta Veneto

Campo Gara Veneto – Idrovia Veneta


Campo Gara Pesca – Idrovia Veneta

Come arrivare: provenendo da Milano, Venezia e Bologna prendere la A13 ed uscire a Padova Zona Industriale. Entrare nel paese di Villatora ed immettersi sulla Via VillanovaLa strada passa il canale e si trova sulla sinistradestra. Lo si può notare per la presenza di alcune pedane. La strada per entrare sul campo gara si trova appena dopo il ponte sulla sinistra.




Caratteristiche del canale: Larghezza del canale tra i 50 e 60 metri con profondità che varia tra i 3,5 – 4 metri alla distanza di 13 metri fino ad arrivare a cinque metri a centro canale. Fondo compatto con presenza di alcuni ostacoli in certi punti, individuati principalmente in rami sommersi nel sottoriva e alghe. La sponda è naturale in erba e permette un comodo posizionamento dell’attrezzatura a filo dell’acqua. La strada bianca in terra battuta scorre parallela al campo gara garantendo un facile parcheggio alle spalle del picchetto. Non si presentano problemi in caso di pioggia. Corrente tendenzialmente assente con presenta di vegetazione subacquea che durante la stagione estiva può raggiungere il primo scalino ad alcuni metri dalla riva, rendendo difficoltoso il recupero del pesce. La pesca a roubaisienne si effettua con grammature comprese tra 0,50 e due grammi, pescando sul fondo. In estate non è da sottovalutare la pesca a galla. Utilizzando la canna all’inglese la pesca si effettua sollevati dal fondo durante la stagione calda, con una profondità tra i due metri e i quattro metri. Vista la profondità è obbligatorio utilizzare galleggianti scorrevoli e appoggiare tutto il finale sul fondale quando si è a inizio e fine stagione. Grammature tra 8 e 14 grammi a seconda della forza del vento, se presente. Specie prevalente è la breme, con presenza di carassi di taglia fino ed oltre il chilo e mezzo di peso. Da non sottovalutare la pesca nel sottoriva con canne fisse alla ricerca di persici sole e black bass tra le erbe.

Notizie indispensabili

Regolamenti locali –> al di fuori delle competizioni è vietato mettere la nassa in acqua. Vietato detenere più di mezzo chilogrammo di cagnotti e due chili di pastura. Il campo gara è gestito dalla Fipsas, motivo per cui è obbligatorio essere muniti di tesserino Fipsas. Il campo gara si snoda sulle due sponde.

 Aggiornamento Pescosità : Pescosità sconosciuta

Specie Ittiche

Carassio – Carpa
Breme – Persico Sole
Persico Trota – Scardola
Gardon – Pesce Gatto
Siluro

Indispensabile

  • Nassa da almeno 3,5 metri con maglie fini
  • Falcetto

Esche Consigliate

  • Cagnotti  –>            voto 5 / 5
  • Ver de vase  –>      voto 5 / 5
  • Vermi  –>           voto 3 / 5
  • Mais –>              voto 1 / 5

Tipologia di pastura

  • Pastura scura a grana medio – fine per le breme a cui aggiungere una percentuale di Brasem –> quantità consigliata da 4 a 6 litri; Turbo Black o Brown Van Den Eynde
  • Pastura a grana medio – fine di colore chiaro gialla per i mesi estivi per la ricerca di carpe e carassi –> quantità consigliata da 2 a 3 litri; Colmic MB500
  • Cagnotti in colla e a fionda per la pesca a galla –> quantità consigliata: un chilo