A Masio con Acqua Azzurra Team Milo PESCA AL COLPO

Masio d’agosto per Acqua Azzurra Team Milo


ACQUA AZZURRA TEAM MILO IN PESCA SUL TANARO A MASIO

Per chi partecipa al Trofeo di Serie A1, che vede la presenza delle migliori squadre di Lombardia e Piemonte, normalmente il mese di agosto lo passa sulle sponde di Bormida e Tanaro. Questo perché storicamente i due fiumi del Basso Piemonte sono il teatro della terza prova della Serie A1, con la gara che viene suddivisa tra i campi gara di Castelnuovo Bormida e Masio tra sabato e domenica per cercare di sfruttare al massimo il campo gara. Ecco allora che molti agonisti lombardi sono obbligati alla trasferta in territorio sabaudo sia per delle gare di prova, sia per delle pescate di prova durante la settimana. Tra le tante società impegnate in questo trofeo c’è anche la Bassa Lodigiana Senna Acqua Azzurra Team Milo il cui negozio di appoggio è proprio Acqua Azzurra di Paolo Grignani situato a Villanterio. Paolo, in compagnia di alcuni soci, ha affrontato il Tanaro sul tratto vecchio di Masio. Una zona il cui la profondità tende ad oscillare tra i quattro metri dei primi picchetti fino addirittura a sei metri nella parte terminale del campo gara. Una zona con un’ingente quantità d’acqua che obbliga sempre l’utilizzo di grammature importati anche se a prima vista la corrente può sembrare lenta. Questo perché la massa d’acqua spostata è tanta e la lenza risente di tutta questa presenza di acqua. Il Tanaro è molto battuto dai pescatori piemontesi in quanto, assieme al Bormida, è l’unico fiume che regala una buona pescosità, in attesa che il Po nella zona torinese finalmente torni ad essere pescabile e ricco di pesce. Da sempre sono due le tecniche di pesca che si alternano sul Tanaro al campo gara astigiano: canna fissa e roubaisienne. La prima con misure da quattro ad otto metri può regalare una certa continuità di catture, quando possibile ed una certa velocità di recupero. Pesci gatto americani (clarius), alborelle e barbi sono le catture principali in questo fiume, anche se non mancano i carassi e soprattutto le carpe di grossa dimensione che spesso vengono insidiate con la tecnica del carpfishing. Il colore rosso è dominante nella società Acqua Azzurra essendo Milo lo sponsor principale e gli stessi prodotti dell’azienda milanese sono naturalmente presenti con una certa varietà di articoli all’interno del negozio di Paolo a Villanterio. In particolare ciò che riguarda la pesca al colpo sia come canne, che mulinelli, buffetteria e tutto ciò che riguarda la minuteria è richiesta in questa zona del pavese/lodigiano. Inutile dire quindi che la pescata a Masio ha avuto come predominanza l’utilizzo dei prodotti Milo, che in questa situazione si sono rivelati essere più che ottimali. Sia l’Incredible che l’Incredible Carp sono due canne ideali in Tanaro. In particolar modo la seconda si trova a suo agio con la pesca gravosa del Tanaro, che a tratti ricorda anche la pesca in Arno pisano. Ad ogni modo anche l’Incredible Match si è ben comportata dimostrando grande affidabilità in questa pescata. Come già detto, la corrente non risulta sostenuta, ma sono necessari classici galleggianti a goccia fino a cinque grammi come gli Alan da utilizzare in passata, trattenendo leggermente. I T143 della Sueshiro, marchio di ami distribuito da Milo, nella misure del 12/14 si mostrano affidabili sui gatti e barbi piemontesi innescando sia un chicco di mais che il classico lombrico. Sia il cagnotto che l’orsetto sono invece due inneschi praticamente inutilizzabili in prova visto che l’alborella è una specie troppo presente a Masio, al punto da disturbare troppo la pescata. Per cercare di selezionare la taglia si è cercato di pescare inchiodati sul fondo con vele ABS Milo da 6 ed 8 grammi, con scarsi risultati. Alla fine la pescata è stata proficua visto che si è avuta una buona costanza di catture tra barbetti, carassi, carpe di piccola e media taglia ed anche qualche cavedano. In tutto ciò molto del merito è da attribuire anche alla pastura utilizzata, la Special Barbo Rossa Milo arricchita con mais, da sempre una costante vincente in questi ambienti di pesca.




Naturalmente tutti i prodotti citati sono disponibili e reperibili presso il negozio Acqua Azzurra di Paolo Grignani a Villanterio – CLICCA QUI