www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

2° Trofeo La 12 Ore di Alassio Surfcasting

EVENTO 12 ORE DI ALASSIO SURFCASTING

12 Ore di Alassio Surfcasting. Un trofeo giunto alla seconda edizione che è diventato un appuntamento imperdibile per i pescatori di mare. Una manifestazione dedicata al surfcasting che ha visto protagonista la Riviera di Ponente Ligure. In particolare tutto il litorale di Alassio.

Ben cento i partecipanti a questa 12 ore di Alassio Surfcasting ed una decina di squadre che si sono confrontate per dodici ore a surfcasting per portarsi a casa la vittoria di questo trofeo.

Dopo il Pranzo effettuato presso l’Hotel Milanesina ad Alassio, i concorrenti si sono incontrati davanti al negozio di pesca alassino Amici per la Pesca gestito dai fratelli Pistarà , Lorenzo e Gabriele.

Dopo le ultime direttive alle 18 i concorrenti si sono diretti verso il litorale per prendere posizione alle loro postazioni. Alle ore 20.00 il suono della tromba ha dato il via a questa 12 Ore di Alassio Surfcasting.

Condizioni meteo a dir poco perfette. Mare calmo ed assenza di vento accompagneranno tutta la durata della manifestazione. Fortunatamente anche il pesce risponde bene, con le catture che si sono susseguite nelle prime ore di pesca. Diverse le catture sottomisura che sono state immediatamente rilasciate. La maggior parte di questi pesci sottomisura erano mormore.

Nel frattempo qualcuno è riuscito a mettere nel secchio qualche bella mormora in misura ed altre catture. La serata continua, con qualche momento di tregua che ha permesso ai concorrenti di riprendere fiato.

Dopo una notte stellata iniziano i primi raggi dell’alba. Il sole inizia a far capolino dal mare e si illumina la bellissima spiaggia fine di Alassio. E’ questo il momento migliore della 12 ore. Tutti i box riescono a mettere a classifica tante prede, tra cui alcune di generose dimensioni. Causa il cambio dell’ora, alle ore 7 il suono della tromba mette fine alle dodici lunghe ore di pesca.

Riposta in macchina l’attrezzatura è il momento della premiazione. Per l’occasione è stata scelta la Piazza Partigiani ad Alassio. Tante le catture portate alla pesa. Cefali, orate, aguglie, lecce stella, saraghi, sparli, pesci Miro, Sugarelli, Tracine, Mormore e tante altre specie.

Più o meno tutti i box vantano un bel bottino. A spuntarla è stata però la coppia proveniente da Viareggio del Diamon Club Viareggio. Dodici catture per loro, tutte di generose dimensioni. Il Trofeo Papa Aristodemo destinato alla preda più grossa va a loro. A vincere il trofeo per società è la società Lampa Longu Dianese con due primi ed un quarto di settore.

La premiazione è stata possibile grazie ad alcuni sponsor tra cui la Laika Vercelli, Led Lenser ed il negozio Amici per La Pesca. Da non dimenticare l’importanza del Comune di Alassio che ha permesso lo svolgimento dell’evento.

Alla premiazione la stessa azienda Laika Vercelli ha presenziato, assieme a Simone Rossi, Assessore al Turismo di Alassio.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Translate »