Mondiale Trota Torrente 2016 Notizie dal mondo

Italia ancora dominatrice al Mondiale Trota Torrente


MONDIALE TROTA TORRENTE – ITALIA SEMPRE PADRONA

Ancora una volta gli atleti della nazionale italiana della pesca alla trota in torrente sono stati i più forti, davvero imbattibili. L’Italia vince il titolo a squadre davanti a Bulgaria e Francia. Stefano Tironi, bergamasco di Brembate di Sopra, si riconferma campione del mondo vincendo l’oro nell’individuale e precedendo l’altro compagno di nazionale Bruno Mariano Spino (alla sua prima volta in maglia azzurra); 3° posto per il bresciano Fabio Forcella. Ad aggiudicarsi il titolo mondiale della disciplina per clubs sono stati i Garisti 93 davanti all’ASD Pescatori Caloresi Artico e ai Les Pescheurs No Kill 33. Gli azzurri ci hanno ormai abituati a questo dominio e anche quest’anno non hanno deluso: 12 italiani nelle prime dodici posizioni. Un applauso dunque alla squadra italiana e al suo ct Massimo Roccetti, che continuano a macinare successi, dando prova sul campo (e fuori) di grande bravura e comportamento ineccepibile.

Per la prima volta in assoluto la città di Zogno, in provincia di Bergamo, ha ospitato il campionato mondiale, dimostrandosi di essere all’altezza dell’evento internazionale che si è disputato e l’organizzazione messa a punto dalla sezione provinciale FIPSAS, insieme al suo presidente Imerio Arzuffi è stata davvero perfetta; molte le persone, anche esterne al mondo della pesca, che hanno seguito i due giorni di gara, la presentazione ufficiale e la premiazione finale del campionato.

Final_Club_Trout_2016

Individ_final_trout_2016

Nation_final_trout_2016

Fonte – FIPSAS