Nasce LBF Sardegna PESCA A FEEDER

Nasce LBF Sardegna – Nuova collaborazione per Fishingmania


LBF SARDEGNA E FISHINGMANIA – NUOVA COLLABORAZIONE

La grande famiglia del ledgering  raggruppata nel gruppo LBF Italia si arricchisce ogni anno in più di nuovi soci. Lo scorso anno nacque LBF Molise, pochi ragazzi ma molto volenterosi. Un gruppo che aveva come obiettivo quello di gridare all’Italia intera che anche il Molise esiste e ha dei posti dove bagnare i pasturatori.

Ora è il turno di una nuova entrata. Una new entry dovuta considerando l’area che trattano. LBF Sardegna. La Sardegna, una delle due isole maggiori italiane. Assieme alla Sicilia meta di tantissimi turisti italiani e stranieri per le strepitose coste marine. Ma la Sardegna di favoloso non ha solo il mare, ha anche le acque interne. Un’isola sconosciuta al 90% dei pescatori italiani. Del dieci per cento rimanente potremmo considerare un nove per cento costituito dagli stessi pescatori sardi. Il resto dei pescatori dalla terraferma sono maggiormente amanti della pesca a spinning.

Lago Coghinas, Lago Omodeo e Lago di Baratz sono i più grossi dell’isola. Poi ce ne sono diverse altre decine, la maggior parte di natura artificiale. Specchi d’acqua praticamente inesplorati. Ma non solo. Non dobbiamo dimenticare anche i fiumi come il Tirso, il Fiume Mannu, il Flumendosa e tanti altri canali.

LBF Sardegna nasce quindi quest’anno ed è costituita sia da agonisti che da semplici pescatori. In totale sono ventidue i pescatori che fanno parte di questo affiatato gruppo che ha la propria sede principalmente nella parte sud della Sardegna.

Pescatori di acque dolci e di acque salate. Il ledgering in Sardegna infatti si svolge anche in mare grazie all’altissima presenza di specie ittiche nel sottocosta. In acque interne le specie insidiabili sono le classiche italiane, dalla cara ai carassi, passando per scardle, tinche, trote e cavedani. Ma l’elenco raggruppa tutte le specie autoctone italiane. Il bello della Sardegna infatti è che trattandosi di un’isola, ad eccezione del black bass e del pesce gatto Ictalurus melas, non ci sono specie europee. Niente breme, niente gardon e niente siluri.

Uno degli obiettivi principali di LBF Sardegna, oltre a mostrare come si pesca a feeder in Sardegna, è di promuovere il C&R. Di sensibilizzare il rispetto e la tutela dell’ambiente. Un’isola quasi totalmente ancora vergine, intoccata dall’urbanizzazione. Un patrimonio da conservare, sia dal punto di vista floreale che faunistico. Ittico faunistico ovviamente.

Con la nascita di LBF Sardegna inizia una grande ed importante collaborazione con Fishingmania per mostrare al resto del Paese ed anche all’Europa cosa ci stiamo perdendo. Una collaborazione nata grazie anche alla volontà del presidente Andrea Nonnis. E’ un piacere per noi poter iniziare questa collaborazione che sicuramente sarà importante per regalare tanti nuovi itinerari di pesca ai pescatori italiani.