www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Provinciale a squadre Roma 2018 – 4° prova

PROVINCIALE A SQUADRE ROMA - IL CAVEDANO GENZANO MEZZALUNA MAVER VINCE A PONZANO ROMANO

PROVINCIALE A SQUADRE ROMA – IL CAVEDANO GENZANO MEZZALUNA MAVER VINCE A PONZANO ROMANO

Domenica 22 Luglio, nel frusinate, si è svolta la 4ª prova del campionato C/5 provinciale a squadre di Roma di pesca al colpo. Gara divisa come sempre in 4 zone : 1ª zona sul fiume Liri a Ceprano, 2ª e 3ª zona sul fiume Sacco a Falvaterra e 4ª zona sul fiume Liri a Pontecorvo.

PRIMA ZONA

Sul Liri, nella 1ª zona a Ceprano, la pescata continua ad essere “diversa” dal solito. Questa anomalia, che va avanti da qualche mese, è causata dalla rottura di una diga a monte del campo gara. L’apertura continua crea una pescata un po’ anomala per questo tratto di Liri. Solitamente è una pescata molto tecnica, con lenze molto leggere 0.10/1 gr con finali molto fini. Avendo questa corrente importante i garisti hanno utilizzato galleggianti normali da 2/4/6/8 grammi per pescare a passare o, come alternativa, le vele da 15/20 grammi per stare bloccati. La pesca è stata quasi esclusivamente a roubasienne, alla ricerca dei cavedani e qualche barbo. Le alternative sono state: la ricerca del pesciolame come: gobioni, cavedanelli, alborelle e triotti.C’era anche il dubbio se azzardare la ricerca delle carpe. Il pesciolame ha risposto in maniera sufficiente, ma la differenza è stata fatta, come sempre, dai cavedani di taglia. Le carpe e i barbi non hanno risposo.

SECONDA E TERZA ZONA

Sul Sacco, nella 2ª e 3ª zona a Falvaterra, è stata, come spesso accade, una gara davvero difficile. Questo tratto mette sempre a dura prova i pescatori. L’interpretazioni della gara sono state svariate. In molti sono partiti con le canne fisse alla ricerca delle alborelle, altri con la roubasienne sul fondo alla ricerca delle carpe o a galla alla ricerca dei cavedani. C’è chi ha cercato il pesce sotto la sponda opposta con l’inglese. Non c’è stata una “strategia” vincente. L’alborella ha garantito dei piazzamenti. Le carpe sono state rare, chi è riuscito a prenderle si è piazzato. Il pesciolame come cavedanelli e pesci gatto chiudono il quadro delle specie ittiche catturate.

QUARTA ZONA

Sul Liri, nella 4ª zona a Pontecorvo, la pesca è stata molto bella e proficua. La gara è stata quasi esclusivamente alla ricerca delle alborelle e delle avole, pesci belli e molto presenti. La canna fissa è stata la regina di questo tratto. Qualcuno ha azzardato con la roubasienne, ma le alborelle hanno fatto piazzare i pescatori.

CLASSIFICHE

Con 12 penalità la squadra A del Cavedano Genzano Mezzaluna (Maver) vince la 4ª prova del C/5 provinciale di Roma. Seconda con le stesse penalità, 12, la squadra B della nuova fishing Club Roma (Maver), chiude il podio con 13 penalità la squadra A dei Pokers Tor Lupara (Tubertini).

Dopo la 4ª prova al comando del Campionato con 57 penalità c’è sempre la squadra A della Lenza Aurelia (Milo). Al secondo posto con 57,5 penalità troviamo sempre la Lenza Aurelia con la squadra B, chiude il podio con 64 penalità la squadra B della Nuova Fishing Club Roma (Maver).

La quinta prova, la penultima, si svolgerà il 9 Settembre sul Tevere, 2 zone a Roma e 2 zone a Ponzano Romano.

Translate »