Provinciale Canna da Riva Catania PESCA MARE

Provinciale Canna da Riva di Catania – Bis di Simone Massimino


CAMPIONATO PROVINCIALE CANNA DA RIVA DI CATANIA – VINCE ANCORA SIMONE MASSIMINO

Si è conclusa anche l’edizione 2017 del Provinciale Canna da Riva di Catania. Un campionato che vede sempre una buona partecipazione di agonisti. D’altronde la provincia siciliana vede moltissimi pescatori di mare, oltre ad un mare ricco di pesce. Fin dall’inizio è risultato essere un provinciale molto combattuto. Il campo gara si è presentato ricco di varietà di pesce, ma di difficile interpretazioni.




Per quanto riguarda la terza prova, fin da subito le condizioni marine hanno mostrato che non sarebbe stata un gara facile. Il problema principale è stata la scelta dell’impostazione da adottare. Pesca a fondo oppure pesca al cefalo. Due varianti difficili da scegliere. A spiegare meglio lo svolgimento della gara è stato Simone Massimino, campione provinciale in carica.

Al pronti via ho effettuato una ricca pasturazione con una quindicina di palle di pastura targata Milo. La partenza la effettuo però sul fondo a lunga distanza con la Milo Katalik. Nemmeno due minuti dall’inizio e davanti a me la superficie si scurisce di cefali. Ritiro la canna per modificare l’assetto gara e mi lancio all’inseguimento dei cefali con la mia KoexMaster Milo da sei metri. Una canna montata con un trave di tipo derivato e completato da una forcella dello 0.108 Krepton Milo ed ami T143 del n.18. Via in acqua e parte immediatamente il galleggiante. Due cefali in una botta sola.

Da quel momento in poi è stato un susseguirsi ininterrotto di catture. Al passaggio dei giudici la bilancia segna 3180 grammi. Perfetto, è fatta. Per il secondo anno consecutivo, nell’ultima selettiva, riesco a piazzarmi primo di settore e primo assoluto di giornata. Ancora una volta con tre primi ottengo la vittoria del titolo di Campione provinciale di Canna da riva dell’anno 2017. Ma questa vittoria non è solamente mia. Parte di essa sento di volerla dedicare all’azienda Milo, che sponsorizzandomi con attrezzature di elevata qualità, mi ha permesso di centrare questo obbiettivo.