Provinciale Surf Casting Crotone 2017 PESCA MARE

Provinciale Surf Casting Crotone – La finalissima


PROVINCIALE SURF CASTING FIPSAS DI CROTONE – KROTON TEAM ED UCCIALI FISHING TEAM VITTORIOSI

Si è concluso il Campionato Provinciale F.I.P.S.A.S. Crotone 2017 di pesca sportiva, nella disciplina del Surf Casting, organizzata dalla delegazione provinciale federale, con l’apporto della Uccialì Fishing Team di Isola di Capo Rizzuto, con una gara avvincente, svoltasi in provincia di Crotone, sulla spiaggia della località Santa Monica nel comune di Cutro.




Cronaca della 4° ed ultima garaTutti i concorrenti delle varie società appartenenti alla provincia crotonese (Uccialì F.T. di Isola C.R. – Petrarca Pesca di Strongoli – Giamà F.C. e Kroton Team di Crotone), all’alba si sono dati appuntamento in spiaggia agguerritissimi ed hanno dato vita ad un quarto ed ultimo match del campionato davvero emozionante, che ha visto impegnati duramente anche gli ispettori di settore ed il giudice, sempre con il sistema di assegnazione del punteggio del “Catch & Release” federale (cattura e rilascia, ndr), che ricordiamo ha lo scopo di salvaguardare il più possibile il pesce pescato, rilasciandolo laddove in mare possibile, dopo l’assegnazione del punteggio e con le dovute precauzioni.

A vincere la quarta ed ultima prova individuale del campionato, che si è svolta in una zona di pesca a fondale misto tra scogli sparsi e zone sabbiose, e con condizioni di mare da vero e puro Surf Casting con onde alte 2 metri,  è stato Simone BORELLO della Kroton Team che si è piazzato primo nel suo settore, con una serie di catture multiple di pesci insidiati sul fondo come saraghi maggiori proprio nella seconda parte della gara.

Medaglia d’argento di giornata e primo del suo settore per Angelo LOMBARDO della Uccialì Fishing Team che dopo la cattura di prede iniziali, ha ipotecato il risultato pescando quasi esclusivamente sulla distanza, individuando una zona molto proficua. Al terzo posto si è classificato Giovanni GIANCOTTI che supera di misura il bravo Angelo MAZZACANE, rispettivamente Kroton Team ed Uccialì F.T. nonché entrambi vincitori dei rispettivi settori, che hanno dato vita ad un bel testa a testa, a colpi di Saraghi ed Occhiate.

Prima classificata di giornata nella classifica per squadre di società, è stata la squadra “C” della Uccialì Fishing Team, che ha raggiunto il gradino più alto del podio speciale con un punteggio molto alto, grazie per l’appunto alle strepitose prestazioni di Angelo MAZZACANE, Cosimo SOLFARELLI e Leonardo LAZZARINI, quest’ultimo classificatosi secondo nel suo settore.

Sulla base delle prove svolte in totale, e per effetto della classifica finale progressiva, redatta al meglio delle tre prove su quattro, si è laureato Campione Provinciale 2017 il talentuoso Carlo FRANCO della Uccialì Fishing Team di Le Castella – Isola Capo Rizzuto, che aveva già ipotecato il titolo con ben tre primi di settore in altrettante gare, conquistando così anche la qualificazione diretta al Campionato Italiano 2017.

Secondo posto per Giovanni GIANCOTTI (Kroton Team)  che insieme alla medaglia di bronzo di Leonardo LAZZARINI (Uccialì F.T.) completano il podio finale aggiudicandosi l’accesso diretto alle eliminatorie regionali della Calabria per il campionato Italiano.  Vincitrice poi del campionato provinciale per società è stata quest’anno la Kroton Team che con i valentissimi Adolfo Pacenza, Antonio Astorelli e Giovanni Giancotti, conquistano la qualificazione diretta al Trofeo Nazionale Eccellenza Sud Italia per società 2018.  La cerimonia di premiazione svoltasi nella splendida cornice del ristorante “L’Aragonese”  di Le Castella, ha avuto la presenza del delegato Fipsas Alberto Folgietti, il quale ha rivolto  parole di elogio per la sportività dimostrata da tutti i partecipanti con menzione d’onore per la rappresentante femminile, la tenace “fishing lady” Cristina FRANCESCHINI e del vincitore della speciale classifica Juniores Giuseppe ARENA (entrambi Uccialì F.T.).

A sancire la conclusione del campionato, come sempre è stato il pranzo finale, dopo il quale, a bocce ferme, il neo campione Carlo FRANCO, congratulandosi con gli avversari ed in clima goliardico, si è soffermato sull’analisi dell’intero campionato, definendolo particolarmente tecnico e coinvolgente,  poiché ha visto un aumento di partecipanti, mantenendo la peculiarità del suo svolgimento sulle ben 4 spiagge con fondali diversi , ovvero passando dal “sabbioso medio basso” della spiaggia di Gabbella a Crotone, al “Sabbioso Medio Alto” e  “ciotoloso” delle spiagge Baia de Punta e Poseidon di Punta Alice di Cirò Marina, concludendo al “misto con scogli” nell’ultima gara, con alternanze in sessioni notturne, pomeridiane e mattutine.