Interprovinciale Parma Piacenza in Cavo Fiuma PESCA AL COLPO

Interprovinciale Colpo Parma – Piacenza – Brutto Cavo Fiuma


INTERPROVINCIALE PESCA AL COLPO PARMA E PIACENZA IN CAVO FIUMA

Da ormai un paio di anni le sezioni provinciali Fipsas di Piacenza e Parma hanno deciso di unire i propri individuali di pesca al colpo. Un modo per aumentare il numero di iscritti ed alzare anche il livello delle manifestazioni. Un po’ come molte province, anche in questo l’inizio è stato slittato in avanti. Una scelta che poteva sembrare ideale dopo il freddo inverno, ma che non ha portato i risultati sperati.

Nonostante le temperature siano calde da diverse settimane, il Cavo Fiuma continua ad essere un’incognita. Per la prima prova è stato picchettato il tratto di Mandria Vecchia. Un campo gara che ad inizio stagione aveva regalato interessanti pescate. Purtroppo non è stato così questa volta. Il pesce è stato molto assente, forse anche a causa delle difficoltà legate alla forte corrente. In tanti hanno dovuto rispolverare i pesanti galleggianti a vela da oltre i quindici grammi per la roubaisienne

La pesca all’inglese è stata quindi esclusa per ovvi motivi. Di pesci ne sono usciti pochi, come poche sono state anche le breme catturate nel sottosponda. Basti pensare che su oltre cento concorrenti, solamente in sette hanno portato più di un chilogrammo di pescato. Per tutti gli altri le catture si sono contate sulle dita di una sola mano.

Assoluto di giornata è risultato Maurizio Bellini della Cannisti Club Team Master Trabucco con poco meno di due chilogrammi e mezzo. Alle sue spalle Paolo Pesci della Lenza Parmense Maver con più di due chili. Terzo il piacentino Luca Baldrighi della Garisti Piacentini Mondo Pesca Piacenza con 1700 grammi.

SETTORI – settori-1a-prova-INTERPROVINCIALE-INDIVIDUALE-al-colpo

PROGRESSIVA – class_progressiva-INTERPROVINCIALE-IND-colpo-