Itinerari Mantovani - Il Canale Fossalta Superiore Lombardia

Itinerari Mantovani – Il Canale Fossalta Superiore


CANALE FOSSALTA SUPERIORE

La provincia di Mantova è un’area ricca di canali pieni di pesce e di conseguenza la pesca trova degli ambienti a lei consoni per essere praticata. Molti canali potrebbero anche essere degli ottimi campi gara ed anzi alcuni lo sarebbero, ma non vengono utilizzati come dovrebbero. Tra questi troviamo il Canale Fossalta Superiore in località Alessandrine di Magnacavallo. Il Fossalta Superiore presenta una larghezza di circa 28 metri ed una profondità omogenea su tutto il suo percorso attorno ai due metri. Da diversi anni è un campo gara permanente della Fipsas per una lunghezza di circa 200 metri, quindi in grado di ospitare al massimo una ventina di concorrenti. Si tratta di un campo molto piccolo naturalmente, sfruttato principalmente per manifestazioni sociali e locali a cui partecipano pochi pescatori. La pesca si effettua praticamente con tutte le tecniche, dalla roubaisienne alla canna fissa, fino all’inglese ed ovviamente il classico feeder che ormai è praticabile in tutti i canali. La quantità di pesce è molto alta, al punto che sia dal sottoriva che fino alla sponda opposta si possono fare dei pesi molto interessanti, dai tre fino ai sette chilogrammi per pescatori. Tante le specie ittiche presenti, in particolar modo i carassi, delle carpe fino al chilogrammo di peso, le classiche breme e dei piccoli pesci gatto. Il Fossalta è uno dei tanti canali della bassa mantovana che presenta una buona qualità delle acque, in quanto si tratta di un corso d’acqua dalla breve lunghezza, lungo non più di una ventina di chilometri, nel quale non vengono riversati degli scarichi da depuratori o acqua di svaso delle fattorie. Comodo il parcheggio alle spalle della postazione di pesca grazie alla larga strada bianca che non crea nemmeno problemi nei giorni di pioggia.