www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

Milo Day Roma 2019

ALEX DI GIANMATTEO VINCE IL 3° MILO DAY ROMA

Con il Milo Day Roma 2019, giunto alla sua terza edizione, si apre ufficialmente la stagione 2019 dei vari Milo Day. Una stagione ancora una volta ricca di impegni per Emilio Colombo il quale, ovunque si sposta, trova tante persone che non aspettano altro che pescare in un suo evento. La dimostrazione di quanto il marchio Milo sia una grande famiglia. La marea rossa che in questo 2019 è destinata ad aumentare, in particolare nell’area romana.

New Entry Il Triotto Nuova Tiburtina

Il Milo Day Roma 2019 è stato l’evento che ha consacrato definitivamente il Rosso Milo nella Capitale. Lo abbiamo annunciato proprio dalle pagine di Fishingmania pochi giorni fa: Milo sponsorizza una nuova società dell’area romana. Si tratta de Il Triotto Nuova Tiburtina. Negli ultimi tre anni la società più forte di Roma e Lazio avendo vinto ben tre regionali consecutivi. Un gruppo affiatato e guidato con maestria dai senatori della società. Una società apprezzata anche dalle ormai “sorelle romane” sponsorizzate Milo.

E proprio in vista di questa nuova sponsorizzazione la Lenza Praeneste, organizzatrice del week end, ha anticipato i tempi riservando qualche posto anche a Il Triotto Nuova Tiburtina Milo. Marco Scarselletta e tutti i ragazzi di Palestrina altro non aspettavano che questo evento per mostrare a tutta Italia l’accoglienza riservata ai partecipanti di questa manifestazione. Un’accoglienza ormai nota a molti, essendo il terzo anno consecutivo che si svolge il Milo Day Roma. Il tutto coadiuvato anche dal prezioso aiuto del negozio Armeria T&P ( CLICCA QUI ), punto Milo per la società di Palestrina e nell’area sud di Roma.

Laghi La Fiora – Location splendida

Per la seconda volta ad ospitare il tutto sono stati i Laghi La Fiora. Un impianto meraviglioso, con un colpo d’occhio eccezionale. Il carpodromo è praticamente incastonato tra le colline di Roma Nord. Comodo per il posizionamento dell’attrezzatura, pescoso, ma comunque molto tecnico in questo periodo dell’anno.

Diversamente da un anno fa il meteo è stato completamente l’opposto. Sole ed a tratti anche sprazzi di vera primavera con temperature da sola maglietta. Questo ha aiutato sicuramente la pescata, con l’alternativa della pesca a galla in alcuni momenti di gara. In particolare nella giornata di sabato, con Paolo Valentini che ha chiuso secondo assoluto con 18 chilogrammi realizzati solo a galla. Il primo assoluto però è andato a Milo, con oltre 22 chili sul fondo.

Week End Sold Out

Ma il sabato era una specie di warm-up, appuntamento anche questo molto sentito, non il vero Milo Day Roma, Ad ogni modo, tutto esaurito anche per la giornata del sabato, con gara aperta a tutti. Diverso il discorso domenicale, con sessanta concorrenti provenienti esclusivamente da società Milo. Una vera e propria marea rossa, seconda solamente all’International Milo Day ed ormai al livello del Milo Day Centro Italia di Teramo.

Lenza Praeneste, Lenza Aurelia, Lenza Club Avellino, San Marzano, PC Teramo ed Il Triotto Nuova Tiburtina. Sei società partecipanti per sessanta concorrenti. Un gran bel numero, per un gran bell’evento completamente dipinto di rosso.

Come detto, il meteo è stato davvero ottimo sotto tutti i punti di vista. La pescata non è stata completamente regolare in tutti i picchetti, ma è normale visto il periodo ed il lago completamente pieno. Le pesate sono state comunque buone ed i settori vinti con pesi tra dieci e venti chilogrammi in tre ore e mezza di gara. Praticamente sono state rispettate le previsioni della vigilia.

Vittoria Finale – Da un giovane ad un giovanissimo

Da un giovane, ad un giovanissimo. Potremmo riassumere così l’albo d’oro degli ultimi due Milo Day Roma. Lo scorso anno vinse Emiliano Carapellotti della Lenza Praeneste, quest’anno il giovanissimo Alex Di Gianmatteo. Una vera e propria promessa della pesca al colpo, allevata dai ragazzi del PC Teramo Milo. Un’ottima cosa in un momento in cui i giovani sono sempre meno. E sopratutto un’ottima iniezione di fiducia in vista della stagione agonistica alle porte. Per il giovane teramano una vittoria assoluta con oltre venti chilogrammi, sufficienti per portarsi a casa la roubaisienne messa in palio.

Alle sue spalle Stefano Fasoli, neo acquisto de Il Triotto Nuova Tiburtina. Terzo Marco Sacconi della Lenza Praeneste, quarto Milo, quinto Fabio Di Pietro della Lenza Praeneste e sesto Renzo Lattanzi de Il Triotto Nuova Tiburtina. Questi sei sono coloro che hanno vinto i sei settori e si sono aggiudicati anche i premi degli assoluti.

Esposizione novità 2019

Come sempre in tutti i Milo Day, anche in questo caso è stata fatta un’esposizione delle novità 2019. Un’esposizione arricchita con ultimi arrivi. In particolare i contenitori Mesh. Quattro contenitori di quattro misure diverse ad incastro tra loro. Ideali per contenere i bigattini, il mais ed il pellet. Per il bigattino inoltre ideali quando piove perchè evitano che escano come nelle normali bacinelle.

Grande successo hanno riscosso le nuove inglesi della gamma Superba Champions League. Parliamo delle nuove Hyperlight, Microlight e Megalight. Inevitabile poi l’attenzione rivolta alle due “cattivissime” di casa Milo : la Siluro e la Sanson. Due canne nate per combattimenti estremi, con pesci di taglia XXL.

Ed ancora i nuovi mulinelli Redvolution ed il rullo Taurus. Altezza fino a 170 cm ed ideale per campi gara con sponde molto alte.

Un pranzo degno della Lenza Praeneste

L’organizzazione della Lenza Praeneste Milo non è stata impeccabile solo per la gara. I ragazzi guidati da Marco Scarselletta, Gianluca Altobelli e Simone Gabbanella hanno messo in piedi un pranzo degno dell’accoglienza romana. Tre tavolate quasi infinite, un primo piatto ed il piatto forte: la porchetta. Inevitabile essendo a Roma un bel panino con una porchetta cucinata quasi in tempo reale. In conclusione il must dei vari Milo Day: la torta. Ormai non c’è Milo Day senza torta celebrativa.

Il Milo Day Roma ancora una volta è stata una grande festa. Nessuna rivalità, nessun dissapore, nessun astio tra i concorrenti. Centro e Sud Italia uniti in armonia per la continua celebrazione di uno dei marchi e personaggi che hanno fatto la storia della pesca italiana e mondiale: Milo.

L’arrivederci con il Milo Day Roma è per il 2020. Un 4° Milo Day Roma che sarà ancora più spettacolare dell’edizione 2019. Con tutti i partecipanti all’evento del Lago La Fiora l’appuntamento sarà invece tra qualche mese in Diga Alento con il Milo Day Sud 2019.

TUTTE LE FOTO – CLICCA QUI

Summary
Milo Day Roma 2019
Article Name
Milo Day Roma 2019
Description
Con il Milo Day Roma 2019, giunto alla sua terza edizione, si apre ufficialmente la stagione 2019 dei vari Milo Day. Una stagione ancora una volta ricca di impegni per Emilio Colombo il quale, ovunque si sposta, trova tante persone che non aspettano altro che pescare in un suo evento. La dimostrazione di quanto il marchio Milo sia una grande famiglia. La marea rossa che in questo 2019 è destinata ad aumentare, in particolare nell'area romana.
Author
Publisher Name
Fishingmania
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Translate »