Regionale Piemonte Feeder alla New Fishing Colmic PESCA A FEEDER

Regionale Piemonte Feeder alla New Fishing Colmic


NEW FISHING VINCE IL REGIONALE PIEMONTE FEEDER

Dopo quattro combattute gare, siamo arrivati alla fine del Regionale Piemonte Feeder. Un campionato nato quest’anno per permettere anche alle squadre piemontesi di avere un proprio trofeo.




Considerando le gare dell’Eccellenza Nord posizionate tutte al Nord Est, in molti non avrebbero potuto permettersi di partecipare. Ecco allora il perchè di questo Regionale Piemonte Feeder.

Un’ultima prova che si è svolta sotto la pioggia per le sette società partecipanti. Sul campo gara di Castelnuovo Bormida, in Bormida, è stata ancora la New Fishing Colmic a comandare.

New Fishing che dalla seconda prova aveva preso in mano il comando della classifica. Ottima la prestazione della società alessandrina in Bormida, che vince con 15,5 penalità. Seconda di giornata un’ottima Albatros Fishing Club Maver con 16,5 punti.

Il migliore agonista del campionato è risultato Fabio Rainieri della New Fishing Colmic. A seguire il compagno di squadra Roberto Gallardo.

Parlando della quarta tappa, giornata non facile con pescosità bassa. Il meteo avverso e le temperature basse sicuramente hanno fatto il loro.

Qualche carpa nel tratto a valle si fa vedere quasi su tutti i picchetti. Così come qualche siluro che diventa fondamentale per la vittoria nel settore D per Daniele Mistroni. Sono sufficienti due chili per l’agonista del Team Alessandria Pesca Ballabeni per vincere il settore.

Qualcun’altro preferisce concentrarsi sulla pesca alla minutaglia di alborella e triotti. Potrebbe sembrare strano pescando a feeder, ma è un’impostazione da non sottovalutare. Questo perchè comunque permetteva di chiudere con pesi oltre il mezzo chilogrammo.

Così ha fatto Fabio Rainieri che con questa scelta recupera lo svantaggio iniziale e chiude in quarta piazza.

Detto della New Fishing Colmic campione del Piemonte con 36,5 punti, seconda è stata la Montanarese Shimano. Argento in volata con 55 punti, tre in meno dell’Eridania 91 Colmic.

Certamente questa prima edizione del Regionale Piemonte Feeder non è stata perfetta, ma c’è di che essere soddisfatti. Sicuramente i partecipanti hanno passato delle belle giornate, con anche delle buone pescate.

Si può sempre migliorare naturalmente. Il ringraziamento è per tutti gli organizzatori. In primis la Fipsas di Alessandria per il supporto ed in particolare Piero Villa. Quest’ultimo ci ha seguito tutto l’anno.

La speranza è di poter migliorare il prossimo anno alzando il livello della competizione. L’augurio è che in un futuro prossimo possa essere una manifestazione qualificante al CIS Feeder.

Un saluto a tutti
Massimo Valentini

settore-a

settore-b

settore-c

settore-d

progressiva-squadra

progressiva-individuale

individuale-giornata-df

squadra-giornata