Finali Playoff Trofeo Masini pesca al colpo PESCA AL COLPO

Trofeo Masini Colpo – Inizio in Elsa per le finali dei Playoff


1° PROVA FINALI PLAYOFF TROFEO MASINI IN ELSA

Atto primo delle finali del Trofeo Masini di pesca al colpo oggi domenica 25 settembre sulle sponde del fiume Elsa, al campo gara di Granaiolo in provincia di Empoli. La seconda ed ultima prova si terrà fra due settimane nello Scolmatore dell’Arno Livornese. I vincitori di giornata con solo 8 penalità sono risultati i ragazzi della Valdera Pontederese Colmic che conferma l’ottima annata, tra l’altro freschi vincitori del Trofeo Regionale a box. Seconda piazza per la Lomcer, anche loro sempre nelle prime posizioni durante tutto l’anno e terza posizione per l’altra squadra della Valdera Pontederese Colmic, a conferma che con i cavedani Luca Chini e compagni ci sanno davvero fare. In classifica generale, ricordando che le due gare finali valgono 1,5 penalità per ogni punto, primeggia la Lomcer seguita dalla Fario Trabucco e poi le due squadre Valdera Pontederese Colmic e Oltrarno Colmic.




Passando alla gara, il fiume ha recuperato velocemente dopo le piogge settimanali presentandosi in ottima forma ma, nonostante ciò, i cavedani e tutte le altre specie che popolano questo affluente di sinistra dell’Arno sono risultate molto apatiche alle lenze degli agonisti toscani. Gara decisamente difficile e soprattutto molto tecnica, come spesso accade nell’Elsa. Buona comunque la pescosità con delle pesate oltre i sei chilogrammi ed una media di 2-3 chili per piazzarsi nelle prime posizioni. Cavedani, carassi e carpe sono state le catture più gettonate nella prima ora e mezza di gara sulla linea della roubaisienne a tredici metri. A seconda delle zone, la pesca si è sviluppata sul fondo con galleggianti ultraleggeri tra 0.10 grammi e mezzo grammo, lasciando correre in passata. C’è stato anche chi ha optato per dei piccoli galleggianti a vela oppure ancora a galla fiondando continuamente cagnotti. Nella parte finale della gara ha fatto da padrone la pesca di ricerca e si son viste lenze a stendere sulla roubasienne fino a 6 pezzi per cercare di allontanarsi ulteriormente da riva e raggiungere la sponda opposta. Non sono mancate anche delle leggerissime inglesi o bolognesi per stanare qualche pesce sulla sponda opposta sotto la vegetazione. Giornata fra l’altro fantastica con un sole ed una temperatura ancora sostenuta. Alla prossima sullo Scolmatore dell’Arno per scoprire le squadre che saranno promosse al Trofeo di  Serie A3 2017.

DATI – play-off-2016-dati-della-1-prova-elsa

CLASSIFICA – play-off-2016-dopo-1-prova