Trofeo Voltese Feeder ai Laghi di Mantova PESCA A FEEDER

Trofeo Voltese Feeder – Laghi di Mantova in forma


TROFEO VOLTESE AI LAGHI DI MANTOVA FEEDER

Si è svolta domenica 16 luglio la classica manifestazione a coppie di pesca organizzata dalla società Voltese Colmic. Un evento che ha visto il tutto esaurito di partecipazioni sia per la tecnica feeder, che per la tecnica colpo. I primi sono stati picchettati nel Lago Inferiore di Mantova, mentre i secondi nel classico campo del Lago di Mezzo, sempre a Mantova ovviamente.



I Laghi di Mantova si sono presentati in ottima forma, senza il classico problema delle castagne d’acqua. Un problema che a roubaisienne in parte non sussiste, mentre per il feeder crea non pochi problemi. In particolare per il feeder abbiamo avuto diverse informazioni a riguardo della gara. Le breme ed i carassi mantovani hanno risposto bene alle esche dei tanti presenti. I primi assoluti nella categoria del feeder hanno raggiunto e superato i venti chilogrammi senza molti problemi.

Ma è stata comunque una giornata ricca di pesce, visto che nelle quattro ore di pesca la media è stata di circa trenta catture a persona. Un numero davvero alto per un posto ricco di pesce. Unica pecca però, il problema legato alla nuova passerella posizionata a metà del Lago Inferiore. Un pontile lungo all’incirca quaranta metri, posto appositamente per i turisti che lo possono percorrere quando vogliono. Ciò ha creato non pochi problemi ai picchetti posizionati ai lati dello stesso.

Nella prima zona infatti la pescata è stata impostata tra i 20 e 35 metri con molta pastura. A quanto sembra la soluzione migliore per selezionare la taglia. Nel secondo settore invece si è pescato addirittura più corti, tra dodici e diciassette metri, utilizzando molti vermi tagliati in pastura. Ovviamente a fare la differenza è stata la taglia del pescato. Chi ha trovato le breme di taglia ha potuto chiudere in buona posizione.

A risultare alla fine vincitore del trofeo in questione sono stati due atleti della Lenza Mantovana Team Feeder. Alberto Ottini e Cantadori Fausto hanno chiuso con oltre ventuno chilogrammi di pescato.

TUTTE LE FOTO