www.fishingmania.it
Tutto il mondo della pesca in rete!

1° Trofeo Sporting Club Potenza Milo

DIGA DEL BASENTELLO PROTAGONISTA CON IL TROFEO SPORTING CLUB POTENZA MILO

Nella giornata di domenica 31 marzo la Diga del Basentello si è tinta di Rosso Milo. L’occasione è stata una manifestazione di pesca al colpo organizzata dalla società Sporting Club Potenza Milo, che ha dato il nome al Trofeo. Giornata buona dal punto di vista meteo e, conseguentemente, ottima dal punto di vista della pescosità.

Alta la partecipazione all’evento in questo bacino che ospita sempre una prova del Trofeo di Serie A per le regioni di Molise, Puglia, Basilicata e Calabria. Per l’occasione presenti anche agonisti campani, in particolare delle società San Marzano Milo ed Amici Valle dell’Irno Milo.

Cronaca della gara – Sporting Club Potenza Milo

Avevo già previsto una gara molto difficile e così è stato. Da anni la tecnica di pesca vincente è stata e, probabilmente, lo sarà ancora, quella con canne fisse. L’inizio stagione a partire dal mese di marzo, vede un inizio con canne fisse di metratura fra i 7 e gli 11 mt cercando di insidiare carassi, carpe e scardole. Da qualche anno sembra aumentare anche la presenza di breme.

Con il passare del tempo, la pesca si accorcia ulteriormente raggiungendo la lunghezza di cinque metri nei mesi più caldi. Ciò porta a pesate anche superiori ai dieci chilogrammi. Personalmente, amante della pesca con la roubasienne, da qualche anno ho cercato di dimostrare che poteva essere la tecnica vincente, riuscendoci tante volte con brillanti risultati.

Domenica scorsa, approfittando della presenza di Gaetano Schiavone e Antonio Coda, maestri della roubasienne, abbiamo impostato la gara proprio con questa tecnica. Antonio ha realizzato un ottimo primo di settore con quasi 10 kg di pesci quasi tutti carassi di peso intorno al mezzo kilo.

Gaetano Schiavone quarto, nonostante un fondale non positivo ed io De Felice Antonio un terzo con picchetto numero 3. Difficile fare di più dovendo competere con gli ultimi di campo.

Impostazione tecnica

L’esca prevalente è stato il bigattino superando di poco il lombrico. La pasturazione è stata costante ed abbondante anche con l’ausilio del kit cupping a 13 mt. Sono felice di questi risultati con la speranza che in tanti e specie della zona, prendano esempio in maniera da poter raffinare la tecnica di pesca con la roubasienne che consente di affrontare la maggior parte delle competizioni importanti in Italia.

Alla fine è stata una gara fantastica quella svoltasi alla Diga del Basentello. Difficile e tecnica, come spesso può capitare, ma comunque divertente. Il ringraziamento va alla società Sporting Club Potenza Milo ed al suo presidente Salvatore Sileo per aver coordinato in maniera perfetta la manifestazione in tutti i suoi particolari.

Da sottolineare anche l’impegno di Gaetano Schiavone nell’offrire i premi per i primi tre classificati assoluti con prodotti targati Milo.

Summary
Article Name
1° Trofeo Sporting Club Potenza Milo
Description
Nella giornata di domenica 31 marzo la Diga del Basentello si è tinta di Rosso Milo. L'occasione è stata una manifestazione di pesca al colpo organizzata dalla società Sporting Club Potenza Milo, che ha dato il nome al Trofeo. Giornata buona dal punto di vista meteo e, conseguentemente, ottima dal punto di vista della pescosità.
Author
Publisher Name
Fishingmania
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Translate »