PESCA AL COLPO

Provinciale Individuale di Monza – 3° prova in Cavo Lama


INDIVIDUALI DI MONZA – GARA IN CAVO LAMA

Terza prova per il Campionato Provinciale Individuale di Monza di pesca al colpo. Per questa gara i quarantuno partecipanti si sono spostati in terra modenese, sul Cavo Lama. Considerata la presenza del Club Azzurro Giovanile nel tratto centrale, i brianzoli sono stati picchettati nel tratto di Ponte Ascona. Sembrava dovesse essere una gara ricca di pesce, invece è stata molto difficile e tecnica.

Le catture ci sono state, pescando però su diverse lunghezze. Dai quattro-cinque pezzi appena fuori dalle cannette, fino agli undici metri. Nonostante il canale fosse in buone condizioni per la pesca a galla, questa non c’è praticamente stata. A girare l’esito dei settori sono state anche alcune carpe tra mezzo chilo ed un chilogrammo e mezzo. Diverse sono anche state le carpe perse proprio nei canneti laterali alla propria postazione.

Tutti i settori sono stati vinti con oltre quattro chilogrammi di peso. Assoluto di giornata Davide Redaelli della Pescatori Albiatesi Maver, sfruttando al massimo il primo picchetto di gara. Per lui un assoluto da oltre quattro chilogrammi e seicento grammi. A seguire Gianluca Losa della Cannisti Cesanesi Milo con circa 4400 grammi e Jacopo Capozza, sempre della Cannisti Cesanesi Milo.

A guidare la classifica c’è sempre un agonista della società del negozio Frigerio Pesca, Daniele Minorini con quattro penalità. Segue con sette punti l’assoluto di giornata Davide Redaelli. Alle sue spalle un quartetto ad otto penalità. Gianluca Losa, Luca Licciardello, Stefano Morini e Fabio Puricelli.

SETTORI – settori gara 3

STATISTICHE – statistiche

PROGRESSIVA – progressiva