Regionale Lazio Colpo 2017 - Girone A PESCA AL COLPO

Regionale Lazio Colpo 2017 – Si conclude il Girone A


REGIONALE LAZIO COLPO – GIRONE A 3° PROVA ALLA BLUE MARLIN COLMIC

Domenica 1 Ottobre si è svolta l’ultima prova del Regionale Lazio Colpo Girone A. Le venti squadre si sono affrontate nel Frusinate, sui fiumi Sacco / Liri e nei campi gara di Ceprano, Falvaterra e Pontecorvo. Tappa fondamentale per chi aveva ambizioni di qualificarsi alle finali, che si disputeranno nella doppia sfida, nel week-end del 14/15 Ottobre, sul Lago del Salto. Ai Play-off parteciperanno le cinque migliori squadre del Girone A e le cinque migliori squadre del Girone B.




Torniamo alla gara. I fiumi hanno risposto bene ed i pesi sono stati anche importanti. A Falvaterra, come spesso accade, la differenza è stata fatta dalle carpe. Chi è riuscito a catturarle si è piazzato. Come contorno hanno mangiato anche: pesci gatto, cavedani e alborelle. A Pontecorvo la pesca è stata divertente e varia: grossi carassi, breme, cavedani, savette, alborelle e qualche carpa, sono state le prede pescate. Discorso diverso, nel regno del cavedano, Ceprano, con una pesca molto tecnica ad insidiare questo predatore con finali estremi. Le alternative sono state cercare qualche carpa o difendersi con il pesciolame.

La gara è stata vinta dalla squadra C del Team Blue Marlin Roma Ggianty (Colmic) con 11 penalità. Seconda la squadra B della Stellamaniac (Colmic) con 13 penalità. A completare il podio la squadra A dei Piranha Anagni (Colmic) con 14 penalità. Dopo l’ultima prova le 5 squadre ammesse alle finalissime dal Regionale Lazio Colpo Girone A sono: la squadra A dei Grizzly (Anglers) con 55,8 penalità, la squadra A della La Libera (Colmic) con 77,5 penalità, la squadra C del Team Blue Marlin Roma Ggianty con 80,0 penalità, la squadra B della Valle del Salto (Tubertini) con 81,5 penalità e la squadra A della Trotaloca (S.A. G.I.P. Soffritti) con 82,0 penalità.

Al termine della fase a gironi la classifica individuale viene vinta con sole 14 penalità da Andrea Romanelli. Annata da incorniciare per il forte pescatore della squadra A dei Grizzly (Anglers). Al secondo posto con 16 penalità Stefano Baldassarra della squadra A della La Libera (Colmic) e, a chiudere il podio, con 17 penalità un altro componente della squadra A dei Grizzly (Anglers) Antonio Piazzolla.

La fase a gironi è terminata, si resetta tutto. Si riparte da zero. Appuntamento sul Lago del Salto! Un grosso in bocca al lupo a tutti!

Per Fishingmania – Valerio D’Antoni