Regionale Lazio Colpo - Girone A PESCA AL COLPO

Regionale Lazio Colpo – Girone A tra Liri e Sacco


REGIONALE LAZIO COLPO – GIRONE A 1° PROVA

Se il Girone B era impegnato nella difficile prova del Fiume Ufente, il Girone A si è trovato tra il Liri ed il Sacco. Naturalmente stiamo parlando del Campionato Regionale Lazio Colpo. Una manifestazione che è stata suddivisa in due gironi per problemi di capienza dei campi gara del Centro Italia. Venti squadre anche in questo caso, impegnate sui campi gara di Ceprano, Falvaterra e Pontecorvo.

Come spesso accade su questi due bei fiumi laziali, la pescata è stata impostata con la roubaisienne. A Ceprano la pesca è stata impostata esclusivamente su cavedani e barbi, con la taglia dei primi che ha influito sul piazzamento finale. Per Pontecorvo invece la pescata è stata mista tra roubaisienne e canne fisse. Cavedani, barbi, alborelle e triotti. A Falvaterra sono state diverse le catture di pesce gatto, con la possibilità di impostare la gara sull’alborella. A fare la differenza però sono state, come spesso accade, le carpe. Specie questa molto presente nel Fiume Sacco.

Vittoria di tappa per La Libera Colmic con dodici penalità, al pari della Grizzly ASD Anglers. Segue un terzetto di squadre a quindici penalità. Si tratta della squadra B della Valle del Salto Tubertini e le due squadre della Lenza Jolly Colmic.

Per Fishingmania – Valerio D’Antoni