Idroscalo di Milano - Torna l'agonismo PESCA AL COLPO

Torna l’agonismo all’Idroscalo di Milano!


GARA DI PRESENTAZIONE ALL’IDROSCALO DI MILANO

Ormai è tutto ufficiale. Torna l’agonismo all’Idroscalo di Milano. Qualche settimana fa avevamo pubblicato un articolo inerente all’evento imminente, ma ancora non c’era nulla di scritto. Ora c’è. L’obiettivo di riportare le gare all’Idroscalo è compiuto. Come già detto un progetto ambizioso e molto interessante. Un progetto importante per dare maggiore visibilità ad un impianto come quello milanese che ben si presterebbe per le manifestazioni agonistiche.




In tanti hanno pensato che noi come Fishingmania siamo contro questo progetto. Niente di più sbagliato. Finalmente avremmo un campo gara entro i venti chilometri da casa, per quale motivo andarci contro? Parliamo di un posto che frequentiamo spesso, in particolare per la pesca a spinning. Ben venga questo ritorno. Noi saremo presenti all’evento in massa per aggiornarvi sulla situazione.

C’è molto da lavorare sull’Idroscalo e la gara del 5 novembre è solo una presentazione. Dieci squadre a feeder, più di venti nella pesca al colpo. I primi saranno picchettati sulla sponda est, chiamata precedentemente Pista Rossa per la presenza dei kart. Il colpo sulla sponda ovest, quella che presenta l’Aeroporto di Linate alle spalle. Il campo gara sulla sponda ovest partirà immediatamente dopo le tribune fino ad arrivare prima della curva verso la darsena.

Roubaisienne, canna fissa e canna all’inglese. Tre tecniche che possono regalare diverse catture. Il problema sarà vedere come risponderà il pesce ad una pressione agonistica, ma non sarà un problema. Breme, gardon, carpe, tinche, cavedani, persici sole e persici reali. Queste le specie principali che popolano il mare di Milano. L’obiettivo per il futuro è di portare le gare nei mesi di aprile e maggio in primavera e poi da settembre, ottobre, novembre. La gestione dovrebbe passare sotto la Fipsas che effettuerà dei controlli con le proprie guardie. Un’ottima cosa considerando che attualmente in molti trattengono il pesce e pescano con più canne del consentito.

Di seguito il regolamento della manifestazione.

In collaborazione con FIPSAS sez. MILANO :
DATA – 05/11/2017. Campo gara -IDROSCALO di MILANO
RADUNO -ore 7,15. INIZIO – ore 09,15. FINE – ore 13,15

TECNICA COLPO – LIBERA : RBS- INGLESE -FISSE – no feeder – SPONDA TRIBUNE

TECNICA FEEDER – LIBERA : classica e method – SPONDA FRONTE TRIBUNE

ESCHE E PASTURE :
10 Litri di PASTURA
0,75 Litri di BIGATTINI
1/4 di Litro di FOUILLES
GR. 50 – VER DE VASE
VERMI SOLO INNESCO
MAIS E CANAPA AMMESSI NEL LITRAGGIO PASTURA

PER IL FEEDER AMMESSO INNESCO PELLETS E SIMILI MISURA MAX. 10 mm

Per il SABATO 04/11/ 2017 l’entrata al campo,gara è alla PUNTA DEL EST ore 07.00

Uscita ore 15,00. Per entrare vi verrà dato un PASS che userete anche per la domenica ESCLUSIVAMENTE PER LE AUTO DEI CONCORRENTI .
Il concorrente non potrà spostare l’auto dal picchetto sino alla fine della competizione. Il pubblico potrà parcheggiare le auto nei parcheggi esterni al IDROSCALO.

SI PREGA A TUTTI DI ANDARE A PASSO D’UOMO CON L’AUTO GRAZIE

L’ISCRIZIONE per squadra € 100,00 (una parte andrà per le immissioni di pesce)

Settori da 10 concorrenti. Premiati i primi 3 con buono valore. Premiate le prime 3 squadre.

Parallela all’evento ci sarà un’esposizione da parte delle principali aziende del settore. Tutti sono invitati a partecipare anche come spettatori e per visionare i nuovi prodotti 2018. Un’occasione per lanciare una specie di Fishing Expo Idroscalo 2017. Le aziende presenti saranno: Tubertini – Colmic – Milo – Trabucco – Hydra – Maver – Marukyu Italia

Come società partecipanti nella pesca al colpo ci saranno la Longobardi Milo, Oltrarno Colmic, Lenza Emiliana Tubertini, Ravanelli Trabucco, Le Groane Maver e tante altre ancora. Per il feeder presenti il Team LBF Italia, Cagnacci Colmic, Lenza Emiliana Tubertini ed altre ancora.

Che dire, NON MANCATE!

Come si arriva all’Idroscalo? E’ molto semplice. Arrivando da Bologna o Venezia, o Torino prendere la Tangenziale Est ed uscire allo svincolo per Aeroporto di Linate. Seguire la strada per circa 3 chilometri. Una volta in prossimità dell’aeroporto, la strada curva verso sinistra con un semaforo. Seguire questa direzione. Superare due rotonde e poi prendere lo svincolo per Peschiera Borromeo. Al primo ingresso disponibile entrare. Quella è la Punta dell’Est.