Trofeo Serie A2 2017 PESCA AL COLPO

Trofeo Serie A1 2017 – Bis Ravanelli Trabucco


TROFEO SERIE A1 2017 – ANCORA RAVANELLI

Peschiera 2016 come Fissero 2017. Passa un anno, ma il Trofeo Serie A1 si chiude alla stessa maniera. Dopo una vera e propria lotta durata sei lunghe tappe la Ravanellli Trabucco si conferma campione di questo campionato zonale di Serie A. La manifestazione che vede la partecipazione delle migliori squadre di Piemonte e Lombardia. Ma come lo scorso anno, purtroppo la squadra della società di Soresina dovrà attendere la fine del CIS Colpo per sapere se potrà salire nel massimo campionato a squadre. Questo perchè la Ravanelli già presenta due squadre al CIS Colpo e non ne sono ammesse altre della stessa società.

Detto ciò, onore alla Ravanelli Trabucco che vince per il secondo anno consecutivo il Trofeo Serie A1. Una vera e propria impresa che è stata costruita gara per gara. Una vittoria sofferta a causa dell’altissimo tasso tecnico di quest’anno, con tante squadre che lo scorso anno avrebbero potuto passare al livello superiore. Fin dall’inizio è stata lotta aperta con Nuova Lloyd Colmic e Cannisti Cesanesi Milo. Poi a partire dalla tappa di Peschiera del Garda si sono aggiunte anche Sommesi Hydra, Tritium Tubertini e Cannisti Pescaluna Ballabeni Tubertini. Sei squadre per tre posti sul podio.

Si è arrivati all’ultima prova del Canale Fissero. Anzi, all’ultimo week end di gare con la doppia prova il sabato e la domenica. Gara insidiosa e molto tecnica. Garolda più regolare e Ca Vecchia più difficile da affrontare nel tratto davanti all’isola, con un pesce di taglia in grado di capovolgere l’esito del settore. Buona comunque alla fine la pescosità con una media oltre i tre chilogrammi. Un peso dettato principalmente dall’impostazione comune sulla roubaisienne a cercare le tante placchette presenti nel canale.

La quinta prova ha visto la Ravanelli Trabucco confermarsi al comando della classifica, con le altre a seguire con qualche punto di distacco. A cedere per prima è stata però la Cannisti Cesanesi Milo, al comando nelle prime tre gare del campionato. Per i ragazzi brianzoli ventisei pesantissimi punti che li hanno allontanati dalla possibilità di vincere il Trofeo. Tutto aperto però per il podio. Per la vittoria discorso chiuso con la Ravanelli che nell’ultima gara porta otto punti, come la Sommesi Hydra A e titolo assicurato. Alle sue spalle il caos. La Nuova Lloyd chiude con 21 punti, ma sono sufficienti per il secondo gradino del podio.

Per il bronzo ci sono quattro square in un punto e mezzo. La spunta la Sommesi Hydra B con una gara da undici punti, lasciando giù da podio per solo mezzo punto la Cannisti Cesanesi Milo che su una pesca a lei congeniale non riesce a fare meglio di diciassette penalità. Quinta la Tritium con settanta penalità, le stesse della Pescaluna Ballabeni Tubertini.

Un campionato davvero combattuto, durante una gara in più rispetto allo scorso anno. Adesso iniziano le grandi decisioni autunnali, con le prime classificate che devono decidere se passare di livello al CIS Colpo oppure rimanere al Trofeo Serie A1 per tentare di conquistarlo, con un impegno naturalmente inferiore rispetto ai quattro week end del Campionato Italiano.

5° PROVA – 5 prova A1

6° PROVA – 6 prova A1

CLASSIFICA FINALE – trofeo di serie A1 finale